WhatsApp dovrebbe usare i server di Facebook entro fine anno, ma non ve ne accorgerete

Vezio Ceniccola -

Il primo rumor era già comparso qualche settimana fa sull’account twitter di WABetaInfo, ma oggi è arrivata una nuova conferma anche dalla CNBC, la quale ha riportato le rivelazioni di una fonte attendibile.

Entro la fine dell’anno, l’infrastruttura di WhatsApp potrebbe traslocare dai server della IBM a quelli di Facebook, società proprietaria del servizio di messaggistica dal 2014. Questo trasferimento permetterà a WhatsApp di risparmiare una cifra di circa 2 milioni di dollari al mese, ovvero il prezzo finora pagato per l’affitto dei server IBM.

Cosa significherà questo per gli utenti? Probabilmente nulla, visto che riguarda solo un aspetto tecnico del servizio e non le sue funzionalità, ed è probabile che la maggior parte non noterà alcuna differenza rispetto al passato.

LEGGI ANCHE: Come installare WhatsApp sui vostri smartphone

Già in passato c’erano state polemiche sulle relazioni tra Facebook e WhatsApp, soprattutto riguardo allo scambio di dati tra i due servizi, ma per quanto ne sappiamo finora anche questo aspetto dovrebbe rimanere immutato. I due social a breve condivideranno la stessa infrastruttura, ma rimaranno comunque due entità distinte e separate.

Via: WABetaInfoFonte: CNBC