LG Pay è realta: nuovo sistema di pagamento lanciato in Corea del Sud

Vezio Ceniccola

Tanto se n’è parlato, ma è finalmente giunto il momento per il debutto reale di LG Pay, il nuovo sistema di pagamento per smartphone dell’azienda coreana, già utilizzabile a partire da oggi in Corea del Sud.

Il sistema funziona in maniera molto simile ai concorrenti Android Pay, Apple Pay e Samsung Pay, ma a differenza di quest’ultimo sfrutta la tecnologia Wireless Magnetic Communication per la sicurezza dei pagamenti. Gli utenti LG potranno passare il loro smartphone sull’apposito ricevitore wireless, ma dovranno sempre autorizzare l’operazione tramite scansione dell’impronta digitale.

Per adesso il servizio supporta quattro marchi di carte di credito – Shinhan, KB, BC e Lotte – ma è previsto un ulteriore allargamento del supporto entro settembre.

LEGGI ANCHE: Google annuncia il supporto a PayPal su Android Pay

Il primo dispositivo a poter utilizzare LG Pay sarà ovviamente LG G6, nuovo top gamma lanciato solo da qualche settimana, il quale riceverà l’abilitazione ai pagamenti tramite aggiornamento software.

Nel corso dei prossimi mesi LG Pay dovrebbe sbarcare anche su altri prodotti dell’azienda – si spera anche su smartwatch –, ma per ora non si hanno ancora notizie in merito, così come non sappiamo quando e se il servizio potrà oltrepassare i confini coreani e arrivare anche in Europa.

Via: GSMArena