Eupolia: una guida per i viaggi fatta da viaggiatori (foto)

Leonardo Banchi

Quando si tratta di viaggiare ci sono in genere due scuole di pensiero: c’è chi decide di prendere una guida e seguire i “consigli degli esperti”, e chi invece preferisce affidarsi ai pareri degli abitanti dei luoghi o di appassionati come lui.

Se fate parte della seconda categoria di persone, e non siete amanti delle più tradizionali guide, potete installare sul vostro smartphone Eupolia, un’applicazione gratuita nella quale potrete confrontarvi con altri utenti ed attingere dalle loro esperienze per pianificare il vostro viaggio ideale!

Il social network per chi ama viaggiare

Eupolia è un’applicazione gratuita, disponibile per Android ed iOS, che sta un po’ a metà fra la guida e il social network: ad essa potrete infatti rivolgervi per scoprire i posti più interessanti vicini al luogo dove vi trovate o alla vostra meta, ma anche per condividere le vostre esperienze e i vostri consigli sulle destinazioni da non perdersi.

LEGGI ANCHE: Vueling si affida ai chatbot: ecco EVA, il primo assistente di viaggio virtuale

Per utilizzare Eupolia non dovrete far altro che avere una meta in mente: scrivendone il nome nella barra di ricerca vedrete infatti un elenco di proposte consigliate dagli utenti, con tanto di resoconti, commenti e fotografie. Potrete così esplorarli virtualmente, fugare i vostri dubbi e, naturalmente, anche ricevere le indicazioni stradali per raggiungerli qualora decidiate di visitarli a vostra volta.

Se vi trovate in un luogo particolarmente interessante, invece, potrete con pochi tocchi aggiungerlo all’applicazione permettendo ad altri appassionati di venirne a conoscenza: avrete la possibilità di aggiungere una foto scattata da voi, oppure anche di cercarla tramite Google se si tratta di un posto che conoscete ma lontano da dove siete al momento.

Download gratuito

Eupolia è disponibile gratuitamente per dispositivi Android ed iOS: potete scaricarla sul vostro smartphone o tablet cliccando sui rispettivi badge per il download che trovate a seguire.

POTREBBE INTERESSARTI: Come scaricare le mappe di Google Maps per l’utilizzo offline