Google Foto si aggiorna su iOS e Android per supportare l’invio a casa di album di foto

Edoardo Carlo Ceretti E, come sempre, in Italia possiamo soltanto ammirare, per ora.

Il Google I/O 2017 è stato un’occasione per annunciare tante grosse novità, soprattutto riguardanti Android O, ma anche alcune piccole curiosità comunque degne di nota. Fra queste, una delle più singolari ha riguardato Photo Books, cioè la possibilità da parte degli utenti (statunitensi) di chiedere a Google l’invio di un vero e proprio album di fotografie (scelte fra quelle caricate su Google Foto ovviamente) direttamente a casa propria. Questa curiosa novità aveva però un limite: l’invio si poteva inizialmente richiedere soltanto tramite il browser di un computer.

Da poco Google ha finalmente sopperito a questa lacuna, annunciando con un tweet il supporto da parte dell’app Google Foto per iOS e Android a questa nuova funzionalità. Ricordiamo che Photo Books fa uso dell’intelligenza artificiale di Google, che è in grado di scegliere per voi le foto migliori fra quelle presenti all’interno di un album di Foto.

LEGGI ANCHE: Google Foto vi permetterà di taggare voi stessi nelle immagini

Il costo degli album è tutto sommato abbordabile: si parte dai 10$ per l’album con copertina flessibile e 20 foto, fino ai 20$ per l’album con copertina rigida e sempre 20 foto.  Ribadiamo infine che Photo Books è per ora un servizio esclusivo per gli Stati Uniti, non è noto se e quando verrà esteso anche in altre parti del mondo, ma ci auguriamo che possa arrivare presto in Italia.

Via: EngadgetFonte: Google Foto (Twitter)