Adesso Instagram ha copiato davvero tutto a Snapchat

Giuseppe Tripodi Nelle Storie del social network arrivano anche le maschere in realtà aumentata

Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato e, come previsto, anche Instagram ha introdotto le maschere in realtà aumentata nelle Storie. Senza voler dare della facile ironia, questa era seriamente la più importante funzione che differenziava Snapchat dal suo principale rivale, di proprietà di Facebook. Sul social network di Zuckerberg i filtri animati in stile Snapchat erano già arrivati a fine marzo ma, come più volte riportato, gli utenti (e anche i nostri lettori) preferiscono Instagram come piattaforma per pubblicare le Storie.

Per ripercorrere un po’ di storia recente, Snapchat introdusse i filtri in realtà aumentata dopo l’acquisizione di Looksery nel 2015, società pioniera in questa tecnologia; Snapchat rispose all’inizio dell’anno successivo acquistando MSQRD, azienda bielorussa che aveva guadagnato in breve tempo un enorme successo.

LEGGI ANCHE: Snapchat non sta andando bene: Instagram Storie ha molti più utenti

Il team di Instagram ha annunciato la novità in pompa magna ma, attualmente, sembra non essere ancora disponibile in Italia (nonostante la versione richiesta sia la 10.21): probabilmente è ancora in fase di rollout e arriverà nelle prossime ore.

Prima di lasciarvi con il badge per il download, segnaliamo che con questo update Instagram ha introdotto anche altre due funzioni: gli hashtag come sticker e un nuovo pennello-gomma, che cancella invece di colorare.


Via: TheVerge