Legend of Zelda arriverà anche su smartphone

Giuseppe Tripodi Lo dice il Wall Street Journal, ma per ora non ci sono molti altri dettagli.

Legend of Zelda: Breath of the Wild ha conquistato il cuore dei videogiocatori di tutto il mondo ma, stando a quanto riferito dal Wall Street Journal, il prossimo capitolo della saga con Link e la principessa Zelda potrebbe essere giocato su smartphone.

Pare infatti che Nintendo abbia iniziato a sviluppare un nuovo episodio di Legend of Zelda per dispositivi mobili, che potrebbe essere lanciato dopo la versione mobile di Animal Crossing, attesa per la fine dell’anno. D’altronde, il CEO di Nintendo, Tatsumi Kimishima, il mese scorso aveva annunciato che entro quest’anno fiscale (che terminerà a marzo 2018) la compagnia avrebbe pubblicato due o tre giochi per smartphone.

LEGGI ANCHE: Di quali giochi si parla di più su Facebook?

Il Wall Street Journal non riporta altri dettagli in merito al nuovo titolo di Zelda e anche noi non sappiamo bene cosa aspettarci: il debutto di Super Mario su smartphone è stato caratterizzato da controlli semplificati indirizzati al casual gaming ma , ovviamente, da Link e soci ci si aspetta modalità di gioco ben più complesse.

Via: TheVerge
  • realist

    Molto curioso.

  • InterTriplete

    Si sapeva già, sarà un gioco escape-from.the-room, una variante del punta e clicca per chi non lo sapesse. Non sarà ovviamente un titolo Zelda principale, come non lo sono stati Pokemon Go, Fire Emblem Heroes e Mario Run. Diffidate da chi dice che Nintendo “sta fallendo” e “sta portando i suoi giochi su mobile”. Sono stronzate che illudono i più creduloni. Nintendo finanziariamente sta meglio di sony, per dire e non avrebbe alcun bisogno di abbandonare le console. Sta usando il mobile come enorme showcase alle sue (straordinarie) IP, che stanno raggiungendo in questo modo milioni di persone che di Nintendo finora e hanno sempre sentito parlare, ma mai hanno toccato con mano i suoi giochi. Trovarseli sul cellulare è una grandissima occasione e una colossale pubblicità che Nintendo si fa, per portare sempre più gente sulle sue console, come sta succedendo con Switch, che è un successo di vendite.