smartphone LTE

In Italia si naviga più da smartphone che da PC

Giuseppe Tripodi

Se state leggendo questo articolo da smartphone, siete la conferma vivente che, anche in Italia , si naviga su Internet più da smartphone che da desktop. Se, al contrario, lo state leggendo da PC dovreste sapere che vi ritrovate ormai in una minoranza (ma tranquilli, potete anche spegnere il PC e continuare da smartphone, noi vi aspettiamo qui).

Che il trend fosse questo lo avevamo capito già da tempo, ma un’interessante conferma arriva dalla società d’analisi comScore, secondo cui gli utenti che usano solo lo smartphone hanno superato quelli che usano solo il desktop. Gli utenti che utilizzano unicamente dispositivi mobili sono 9,3 milioni (pari al 25% del totale), mentre ad accedere online solo da PC sono 9,1 milioni di persone (24%).

LEGGI ANCHE: Android non ha rivali in Cina: il robottino verde arriva all’87% del mercato

Ovviamente, la maggioranza delle persone (51%) continuano ad utilizzare sia smartphone che PC ma, come potete vedere dalla tabella comparativa in fondo, anche rispetto a settembre 2016 il numero degli utenti mobili è aumentato sensibilmente.

Da notare che i siti che registrano un maggior numero d’accessi da mobile sono quelli sportivi (qualcuno ha detto schedina?), seguiti dalla categoria lifestyle e viaggi. Inoltre, è altrettanto interessante evidenziare come i siti di finanza e vendita al dettaglio siano quelli che registrano ancora il maggior numero di accessi esclusivamente da desktop, a testimonianza che ancora non tutti gli utenti sono a proprio agio a spendere (o investire) i propri soldi da mobile.

Fonte: iPressLive
  • MeneS

    Ormai anche da casa faccio prima a prendere il cell che accendeere pc

    Se proprio devo il tablet

  • briox

    pc desktop for ever, il cellulare è solo un’appendice XD

  • Sam89it

    Per leggere 4 articoli e fare le cose di base lo smartphone è comodo, ma quando si devono fare cosa più serie e con maggiore comodità il PC è tutt’altra roba…

  • realist

    95% da smartphone. Il resto su PC.
    Lo smartphone è comodissimo per news, e qualche acquisto mirato.
    Poi per cose serie desktop.
    Anzi… pc Portatile. Il desktop lo abbandonato mille anni fa.