Come trasferire i messaggi di Whatsapp da uno smartphone all’altro

Lorenzo Delli -

Trasferire Chat WhatsApp – Inutile girarci troppo intorno. WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più usata al mondo. Secondo i dati rilasciati da Zuckerberg il 3 maggio 2017, WhatsApp conta oltre 1,2 miliardi di utenti.

È quindi altrettanto lecito farsi domande quali “come faccio a salvare le mie conversazioni di WhatsApp?” o, entrando più nello specifico, “come faccio a trasferire i messaggi di WhatsApp da uno smartphone vecchio ad uno nuovo“? Vedremo nella seguente guida di rispondere a questa domande. Scopriamo quindi come Trasferire le Chat di WhatsApp suddividendo gli argomenti in paragrafi. Sì perché molti utenti non solo vorrebbero trasferire le loro chat, ma vorrebbero farlo anche passando ad esempio da iPhone ad Android o viceversa.

Come Salvare le Chat di WhatsApp

Iniziamo dal passaggio più ovvio, ovvero come effettuare il backup delle conversazioni di WhatsApp per trasferirle poi sul nuovo smartphone. Questa operazione è utile anche a salvare effettivamente la cronologia delle vostre chat in modo da preservarle in caso di problemi sul dispositivo corrente. Abbiamo già dedicato un’ampia guida all’argomento, che trovate linkata nel titolo di questo paragrafo.

  • Android – Su Android è stata di recente introdotta una utilissima funzionalità che permette di eseguire il backup di tutti i file che transitano sul vostro WhatsApp tramite Google Drive, la piattaforma di backup di casa Google. È sufficiente nella home di WhatsApp premere sul pulsante menu (i tre puntini in verticale) in alto a destra, premere su Impostazioni, poi su Chat e recarvi nel sotto menu Backup delle chat. Qui potete scegliere le impostazioni che fanno al caso vostro. Per qualsiasi dubbio consultate la guida che abbiamo precedentemente citato e linkato.
  • iPhone – Su iOS, così come su Android d’altronde, si usa un servizio cloud proprietario, ovvero il classico iCloud. Dalla home di WhatsApp è sufficiente premere su Impostazioni (lo trovate in basso a destra), premere su Chat, poi su Backup delle chat e continuare premendo su Esegui backup adesso. Semplice no? Anche in questo caso, per qualsiasi dubbio potete consultare la guida che trovate linkata nel titolo di questo paragrafo.
Trasferire Chat WhatsApp – Prima di procedere al trasferimento dovete effettuare un backup delle chat da poter sfruttare sul nuovo smartphone.

Come non perdere le chat di WhatsApp cambiando telefono

Adesso che abbiamo salvato le nostre conversazioni di WhatsApp al sicuro su cloud è il momento di vedere come trasferire le chat da un dispositivo all’altro. Più nello specifico analizzeremo i seguenti argomenti:

  • Come trasferire le chat di WhatsApp da Android a Android
  • Come trasferire le chat di WhatsApp da iPhone a iPhone
  • Come trasferire le chat di WhatsApp da Android a iPhone (e viceversa)
  • Come trasferire le chat di WhatsApp da Windows Phone a Android

Trasferire Chat WhatsApp da Android a Android

Partiamo dalla piattaforma mobile più diffusa anche in Italia, Android. Come si fa a trasferire le chat presenti sul vecchio smartphone Android in quello nuovo? È piuttosto semplice. Per cominciare sul nuovo smartphone dovete utilizzare una SIM con lo stesso numero di telefono che utilizzavate sul vecchio smartphone e aggiungere lo stesso account Google con cui avete effettuato il backup su Google Drive. L’account andrà aggiunto direttamente allo smartphone, non solo a WhatsApp.

Per aggiungere un account è sufficiente recarsi in Impostazioni -> Account (su alcuni smartphone ha diciture diverse, sui Samsung ad esempio Cloud e account) e cercare il pulsante Aggiungi Account. Di solito il pulsante Aggiungi Account si trova in fondo alla lista degli account attivi. Da qui inserite le vostre credenziali di accesso e attendete il termine della sincronizzazione. Detto questo adesso mancano una serie di semplici passaggi:

  • Installate WhatsApp dal Play Store. Se per qualche motivo non avete il Play Store seguite questa guida: come installare manualmente il Play Store su tutti i dispositivi Android.
  • Se avete problemi ad installare WhatsApp potete consultare la nostra guida come installare WhatsApp.
  • Aprite WhatsApp assicurandovi di essere connessi ad internet, preferibilmente ad una Wi-Fi visto che dobbiamo procedere con un ripristino delle chat.
  • Dopo aver verificato il vostro numero di telefono, WhatsApp dovrebbe riconoscere automaticamente il vostro account Google. Apparirà quindi il pulsante Ripristina, è sufficiente premere per avviare il procedimento.

Come accennato è meglio essere collegati ad una Wi-Fi, visto che oltre alle chat, che occupano pochi MB, sono presenti anche i vari file multimediali come fotografie, video o messaggi vocali. E se per qualche strano motivo non potete utilizzare i backup di Google Drive? In teoria è possibile trasferire le conversazioni di WhatsApp dal vecchio al nuovo smartphone con i backup manuali che vengono salvati in locale (e non su cloud quindi). Per visualizzare tali opzioni però dovete non aver attivato il backup tramite Drive, altrimenti non apparirà nemmeno l’opzione per effettuare tale tipologia di backup.

Trasferire Chat WhatsApp Android (senza Cloud)

Detto questo dovete, ovviamente sullo smartphone vecchio, aprire WhatsApp, premere sul pulsante con i tre punti in verticale in alto a destra, premere su Impostazioni, di nuovo su Chat e di nuovo su Backup delle chat. Qui troverete ad accogliervi la voce Esegui Backup e la spunta Includi video. Premete su Esegui Backup quando siete pronti. Adesso dovete utilizzare un qualsivoglia File Manager, come ad esempio ES Gestore File (la versione Pro preferibilmente, quella gratis è diventata per certi versi “pericolosa”), Astro o Solid Explorer. Seguite ora i seguenti passaggi:

  • Premete sul pulsante di menu in alto a sinistra (simile a questo simbolo ≡), e premete su Home.
  • Da qui scorrete in fondo per cercare la cartella WhatsApp, apritela.
  • Recatevi nella cartella Databases e cercate il file msgstore.db.crypt8.
  • Tenete premuto su questo file per aprire le opzioni di condivisione. Adesso avete diverse opzioni:
    • O salvate il vostro backup su cloud, come ad esempio su Dropbox;
    • O inviate il backup via Gmail anche al vostro stesso indirizzo;
    • Altrimenti lo salvate su un qualche tipo di supporto fisico, come la microSD da utilizzare magari anche nel nuovo smartphone.

Sul nuovo smartphone dovrete ovviamente installare WhatsApp, un file manager (magari lo stesso utilizzato in precedenza), recuperare il file che avevate precedentemente salvato e collocarlo nella stessa identica posizione, ovvero \Home\WhatsApp\Databases. Se una delle due cartelle non esistesse, potete crearle voi manualmente. Una volta collocato il file nella giusta posizione, aprite WhatsApp, verificate il numero di telefono e accettate di ripristinare il backup che lo smartphone troverà automaticamente.

Trasferire Chat WhatsApp da iPhone a iPhone

Veniamo adesso al trasferimento dei messaggi dal vecchio iPhone al nuovo iPhone. Come anticipato si va a sfruttare iCloud, il servizio di memorizzazione su cloud di casa Apple. Cosa fare sul vecchio iPhone già ve lo abbiamo detto all’inizio della guida. Quando vi siete assicurati che WhatsApp abbia effettivamente realizzato il backup, togliete la SIM dal vecchio iPhone e inseritela nel nuovo. Assicuratevi anche in questo caso di avere a disposizione una Wi-Fi per effettuare il ripristino senza consumare tutti i vostri dati.

Sul vostro nuovo iPhone assicuratevi di effettuare il login con lo stesso ID Apple utilizzato sul vecchio smartphone (Impostazioni -> iCloud ed effettuate il login) e anche di utilizzare la medesima SIM o comunque lo stesso numero di telefono. Scaricate WhatsApp dall’App Store e installatelo sul vostro iPhone. Avviatelo, eseguite la procedura di verifica del numero di telefono e accettate le condizioni di ripristino delle chat da iCloud premendo su Ripristina cronologia chat. Et-voilà, il gioco è fatto.

Trasferire Chat WhatsApp da Android a iPhone

Prima di tutto: è possibile trasferire le chat di Whatsapp da Android e iPhone? La risposta è “ni”. Tecnicamente non sarebbe possibile. Sulle due piattaforme WhatsApp utilizza tecniche di memorizzazione online differenti. Anche i file salvati in backup locale sarebbero diversi. Quindi perché abbiamo risposto “ni” e non direttamente no? Perché ci sono dei metodi alternativi realizzati da utenti più smanettoni.

WhatsApp Migrator

Il nome corretto dell’applicazione è WazzapMigrator, non utilizza il nome WhatsApp per il semplice motivo che sarebbe più facile da scovare e da far chiudere. Si tratta di un’applicazione a pagamento che però, stando a quanto riportato nei commenti sul Play Store, fa il suo sporco dovere. Con questo vi stiamo dicendo che non l’abbiamo provata personalmente.

L’applicazione è aggiornatissima, tanto da supportare la modalità schermo esteso di Galaxy S8, ma viene a costarvi 3,79€. Una cifra che potreste trovare elevata, ma se può contribuire a salvare le vostre chat potrebbe valere la pena. Vi servirà un file specifico dal vostro iPhone, denominato /ChatStorage.sqlite. La domanda è: come si estrae? Lo sviluppatore dell’app ha creato due guide:

Una volta estratto e salvato questo file, sarà sufficiente copiarlo sul dispositivo Android (tramite cloud, email, microSD) in una di queste due cartelle, Downloads o WazzapMigrator, e l’applicazione stessa svolgerà il lavoro sporco per voi.

Trasferire Chat WhatsApp da Android a iPhone

Così come nel caso contrario, anche in questo la risposta è “ni”. Tecnicamente non si può fare per le stesse ragioni: file diversi, sistemi di salvataggio su cloud diversi. Esiste però un programma per PC piuttosto costoso che potrebbe aiutarvi.

WhatsApp Transfer

Si tratta di un tool che, almeno sulla carta, è davvero potente. Potrebbe aiutarvi anche nel caso contrario, ovvero trasferire le chat da iPhone ad Android. Di solito però sconsigliamo l’utilizzo di questi tool. Prima di tutto non sappiamo quale sia il livello di supporto apportato dagli sviluppatori. Di recente Apple ha modificato la tecnica di cifratura dei file che vengono memorizzati in iTunes, e ci sta che alcune procedure del programma non funziono a dovere. Secondariamente perché come anticipato sono piuttosto costosi. Dal sito ufficiale di WhatsApp Transfer potete scaricare una demo per Windows o macOS, ma una licenza personale viene a costarvi più di 30€. A vostro rischio e pericolo quindi, il link ve lo abbiamo fornito.

Trasferire chat WhatsApp da Windows Phone a Android

È possibile trasferire le chat di WhatsApp da Windows Phone ad Android? Purtroppo la risposta a questa domanda è no. Anche nelle FAQ di WhatsApp è specificato che è possibile effettuare trasferimenti solo da dispositivi della stessa famiglia. Se effettuando ricerche su Google capitate in questo topic ufficiale di Microsoft, purtroppo quanto riportato nella seconda risposta è “errato”, o meglio, si parla di trasferire le chat ma da un Windows Phone ad un altro.

Trasferire Chat WhatsApp su PC

Abbiamo già affrontato questo argomento nella nostra guida utile alla realizzazione dei backup delle chat di WhatsApp. In sostanza potete inviare le vostre conversazioni via mail e leggerle comodamente sul vostro PC. La guida in questione è questa, e vi spiega come farlo sia su Android che su iOS.

POTREBBE INTERESSARTI

  • PINTO CLAUDIO

    Con l’aggiornamento S8 7.0 non suonano più le notifiche di whatsapp. È capitato ad altri?

  • il fatto che non si possano esportare le vecchie chat da windows phone ad android è abbastanza assurdo comunque.

  • Ivan Corsini

    Veramente assurdo che il backup fatto da un dispositivo windows phone non sia leggibile da android…

  • Martina S

    E’ possibile usare Wazzup migrator per trasferire le chat da Android ad Iphone?