OneDrive per Android permette ora il salvataggio di file e cartelle offline (presto anche iOS)

Vezio Ceniccola

Durante la conferenza Build 2017, Microsoft ha annunciato una piccola novità che farà sicuramente felici gli utenti OneDrive. Sulle app Android e iOS del servizio cloud è disponibile la nuova funzione per scaricare file e cartelle offline.

Proprio come già avviene su servizi concorrenti come Google Drive, è ora possibile salvare in locale i dati ed usarli anche quando non è disponibile una connessione internet. I file e le cartelle verranno automaticamente aggiornati non appena sarà possibile connettersi ad una rete, in modo tale da avere sempre le ultime versioni dei propri dati.

Per scaricare un file o una cartella basta premere la relativa icona nella barra superiore dell’app, come potete vedere nell’immagine in galleria.

LEGGI ANCHE: Win 10 Fall Creators Update: le prime novità

Per adesso, la nuova funzione è già disponibile per piattaforma Android e verrà estesa anche a quella iOS nei prossimi mesi, ma è limitata solo agli utenti Office 365 Personal and Home e a quelli OneDrive con account business.

Via: MSPoweruser