Meizu si spacca in tre: nascono le divisioni Blue Charm e Flyme

Giuseppe Tripodi

Meizu ha annunciato ufficialmente la suddivisione della società in tre diverse divisioni: Meizu, Blue Charm e Flyme. La notizia era già (in parte) circolata ieri, ma adesso è stata confermata dalla compagnia, che ha svelato la nuova struttura aziendale: Huang Zhang (noto anche come Jack Wong) rimarrà presidente e CEO di Meizu, supervisionerà le operazioni di tutta la società e si occuperà degli smartphone Meizu di fascia alta, tra i quali prima o poi si spera di vedere il Pro 7.

Per quanto riguarda Blue Charm, sarà guidata dall’ex vicepresidente per vendite e marketing di Meizu, Li Nam, che supervisionerà i dispositivi di fascia bassa che utilizzeranno questo marchio.

LEGGI ANCHE: Recensione Meizu Pro 6 Plus

Infine, la divisione Flyme continuerà ovviamente ad occuparsi dell’omonimo sistema operativo della compagnia, sotto la guida del presidente della divisione Yan Yan, che aveva anche in passato era responsabile dell’OS.

Via: GizmoChina
  • Luca

    Che cagata

    • Matteo Bonanomi

      Bhè è la stessa mossa Huawei/Honor. Vogliono distinguere chiaramente due classi di prodotti. Speriamo non raddoppino pure i modelli rilasciati

      • Luca

        Veramente non è mai stato così, lo scopo di Honor era di vendere buoni prodotti a basso costo perché venduti solo online, adesso che li vende anche in negozio, fa un po’ torto a Huawei, perché i prodotti sono buoni ma sempre a basso costo

        • Matteo Bonanomi

          Ora sono confluiti, ma in precedenza Huawei/Honor offrivano due tipi di prodotto/servizi diversi. E honor ha avuto l’importante funzione di svecchiare il marchio.

      • berserksgangr

        raddoppieranno le cacate di sicuro

  • Paul

    Huang Zhang noto anche come Jack Wong, amico di Bing Bong, cugino di Din Din.. ma dai, ma si può? E’ come se dicessi Sergio Marchionne, noto anche come Tony Esposito… Maronn sti cinesi…