Questo potrebbe essere lo smartwatch Fitbit (ma non pensate che sia pronto!) (foto)

Giuseppe Tripodi - Ci sono anche delle cuffie wireless, ma ci sarà anche da aspettare molto più del previsto.

Da quanto Fitbit ha acquisito Pebble, tantissimi utenti nutrono grandi aspettative verso il futuro smartwatch della società californiana, che ci si augura possa diventare un punto di riferimento per gli orologi intelligenti. Proprio alla luce di questa grande fiducia nel brand, pare che Fitbit voglia puntare a fare diretta concorrenza ad Apple Watch, il cui terzo modello verrà annunciato in autunno.

Secondo quanto riportato da Yahoo! Finance, Fitbit avrebbe voluto giocare d’anticipo e presentare il proprio smartwatch in primavera, ma pare che imprevisti problemi hardware ritarderanno la presentazione: nel frattempo, però, è trapelata la prima immagine che ritrarrebbe lo smartwatch Fitbit in tutto il suo splendore.

Stando a quanto si vede nel render, sembra che Fitbit non stia puntando ad emulare orologi analogici e circolari (come invece fanno tanti altri marchi), ma stia cercando la propria strada con un design non molto innovativo, che ricorda un po’ altri modelli già visti in passato. Lo smartwatch, con nome in codice Higgs, sarebbe dotato di GPS, sensore di battito cardiaco, spazio d’archiviazione per la musica e una batteria in grado di fornire circa quattro giorni d’autonomia. Tutto questo sarebbe racchiuso in un corpo unibody in alluminio e tra le funzionalità previste ci sarebbe anche la possibilità di eseguire pagamenti contactless.

Insieme allo smartwatch, pare che Fitbit potrbbe lanciare anche un paio di auricolari Bluetooth con nome in codice Parkside: non ci sono molte informazioni in merito, ma pare che le cuffie potrebbero essere disponibili in due colorazioni, Lunar GrayNightfall Blue (immagine in fondo).

LEGGI ANCHE: Fitbit al lavoro sull’ecosistema per il suo nuovo smartwatch

Come già accennato, secondo Yahoo! Finance Fitbit avrebbe dovuto lanciare questi due prodotti prima dell’estate, ma pare che la produzione dello smartwatch si sia scontrata con parecchie problematiche hardware: GPS non funzionante (a causa della posizione dell’antenna) e difficoltà nel rendere il dispositivo impermeabile (ancora oggi non è noto se la versione finale dello smartwatch resisterà all’acqua o meno). Infine, a questo ci sarebbe da aggiungere che l’SDK per sviluppare app compatibili con l’orologio non sarebbe ancora pronto.

Come avrete capito, non è facile prevedere quando Fitbit presenterà questi due dispositivi, ma secondo alcune fonti vicine all’azienda lo smartwatch dovrebbe costare circa 300$, mentre le cuffie Bluetooth circa 150$. Rimane solo da capire se riusciranno ad arrivare sul mercato prima di Apple Watch 3 e se avranno davvero qualcosa di innovativo da offrire rispetto alla concorrenza.

Via: AppleInsiderFonte: Yahoo!
  • m477

    Sfigura un bel po’ come design, davanti a tutta la concorrenza odierna.

  • smartwatch_ita

    Tutto il know-how di Pebble è finito nel gabinetto, vedo…