Roaming in UE: anche 3 dice addio ai costi aggiuntivi

Giuseppe Tripodi -

Wind è stato il primo operatore ad annunciare la fine dei costi di roaming in Unione Europea che, in ogni caso, saranno aboliti a partire dal 15 giugno. Ma oggi Wind Tre ha annunciato ufficialmente che da maggio anche i clienti 3 non pagheranno più alcun costo aggiuntivo per utilizzare il proprio bundle all’estero.

Come abbiamo già visto qualche giorno fa, nel caso di Wind non sono inclusi i GB aggiuntivi che arrivano da promozioni gratuite (ad esempio Porta un amico), ma per Tre non conosciamo ancora eventuali limiti. Non mancheremo di aggiornare l’articolo in caso di novità.

DA NON PERDERE: Roaming in UE: tutto quel che volete sapere

Via: Tariffando
  • Nigel

    Con tutte le rimodulazioni che hanno fatto, ci mancherebbe pure.
    Per quanto mi riguarda, i costi dell’eventuale roaming costano i 2,99 euro al mese in più delle ultime rimodulazioni. Un po’ come se ci fosse un’opzione che costa 3 euro al mese e che da la possibilità di effettaure roaming all’estero.

  • emiliano Delia

    Sempre senza Svizzera anche tre?

    • LordWampir Reed

      La Svizzera vado a parte

  • dgero83

    sì, ma maggio è lungo. non specificano che è dal primo maggio…