Sembra proprio che iPhone 8 cambierà davvero la posizione delle due fotocamere

Giuseppe Tripodi - Ma non è ancora chiaro cosa aspettarsi dalla parte frontale

Dopo mesi di incertezze, sembra che finalmente diverse fonti siano concordi su un importante aspetto del prossimo iPhone 8 (o iPhone X, o iPhone Edition…): parliamo della doppia fotocamera posteriore, che sarà posizionata in verticale. Si tratta di un cambiamento importante rispetto all’attuale posizionamento orizzontale della doppia fotocamera di iPhone 7 Plus: probabilmente questa modifica spinge nell’ottica delle applicazioni in realtà aumentata (da usare con lo smartphone all’interno del visore).

Questo dettaglio era già stato svelato dai recenti leak di Benjamin Geskin, ma adesso è stato “confermato” da Macotakara, blog giapponese che si è sempre stato una delle fonti più affidabili per quel che riguarda i prodotti della mela.

Macotakara ha aggiunto anche nuovi dettagli a proposito del design, riportando che l’atteso smartphone della mela avrà fronte e retro in vetro, con una banda di acciaio inossidabile lungo i bordi. E se questo vi ricorda qualcosa, non vi state sbagliando: il riferimento implicito sarebbe proprio ad iPhone 4, uno dei modelli più apprezzati nella storia.

Il blog giapponese svela anche qualche piccolo dettaglio a proposito di iPhone 7s e iPhone 7s Plus, riportando che saranno leggermente più spessi dei modelli attualmente in commercio; tuttavia, non si espone su posizione del Touch ID su iPhone 8 e tutto il resto, di cui si sta chiacchierando parecchio negli ultimi giorni.

LEGGI ANCHE: iPhone 8 con Touch ID, 3D Camera, Infrarossi e Sensore di Prossimità sotto al Display?

Come sicuramente ricorderete, infatti, i leak più recenti riportano che iPhone 8 avrà la parte frontale quasi interamente coperta dal display (con l’eccezione di sottili bordi da 4 mm): al di sotto dello schermo si troverebbero Touch ID, doppia fotocamera frontale per il riconoscimento del volto, capsula auricolare, infrarossi, sensore di prossimità e luminosità.

Precisiamo che questo leak è circolato indipendentemente da due fonti che non sembrerebbero essere in contatto tra loro (quindi è probabile che ci sia qualcosa di vero); tuttavia non possiamo dire con certezza se Apple riuscirà davvero in un'”impresa” simile o se l’idea dei sensori sotto il display rimarrà legata solo ad un prototipo che non sarà l’iPhone 8 che vedremo in commercio.

Infine, qui sotto potete trovare alcuni render (piuttosto minimali) relaizzati da Macotakara, che mostrano seppur vagamente l’aspetto dell’atteso iPhone 8.

Via: 9to5MacFonte: MacOtakara