Gli store di Apple e Google hanno fatto affari d’oro nel Q1 2017 grazie al mobile gaming

Edoardo Carlo Ceretti - Pokémon GO cala ma regge, mentre Clash Royale ha fruttato 1 miliardo di dollari in un anno.

La società di ricerca Sensor Tower ha recentemente certificato un dato che ormai era stato intuito da molti: il mobile gaming (e, di conseguenza, i suoi introiti) è in rapida e continua espansione.

Si parla addirittura di una crescita su base annua del 53%, nel primo quarto del 2017, facendo toccare complessivamente la spaventosa cifra di 11,9 miliardi di dollari di introiti. Più nello specifico, il Play Store di Google è cresciuto dell’83%, passando da un guadagno di 2,9 miliardi a 5,3 miliardi, mentre l’App Store del 35%, con entrate aumentate fino 6,6 miliardi, dai 4,9 miliardi dell’anno precedente, confermandosi ancora in testa rispetto allo store rivale.

Cifre da capogiro, che confermano come il mobile gaming sia la categoria più redditizia degli store mobile, rappresentando ben il 91% delle entrate totali per il Play Store e l’80% per l’App Store.

Anche il numero di installazioni di videogiochi è in crescita, anche se meno vertiginosa rispetto agli introiti: da 7,6 miliardi di download agli 8,8 miliardi di questa prima parte del 2017, circa un +15%.

I dati di Sensor Tower riportano anche i singoli giochi più scaricati dagli utenti e quelli che hanno fruttato maggiori entrate: il primo posto fra i più giocati è saldamente occupato da Subway Surfers, tallonato da 8 Ball Pool; mentre il gioco più redditizio in assoluto è Monster Strike, avvicinato soltanto da Fate/Grand Order.

Una menzione particolare per i primi due videogiochi targati Nintendo che sono sbarcati nel mondo dei videogiochi per smartphone, Pokémon GO e Super Mario Run: il primo è stato il dominatore del 2016, protagonista di una vera e propria mania che ha impazzato per tutto il mondo dal luglio scorso, per poi via via scemare fino al comunque onorevole settimo posto nella classifica dei più scaricati del primo quarto di 2017. Super Mario Run, uscito solo recentemente per Android dopo una iniziale esclusiva iOS, si piazza invece al terzo posto.

LEGGI ANCHE: Pokémon GO ha ancora 65 milioni di giocatori attivi: sarà vero?

Infine, la notizia di un eccezionale traguardo tagliato da uno dei videogiochi più celebrati del 2016: Clash Royale, della casa finlandese Supercell, nel suo primo anno di vita è riuscito a superare 1 miliardo di dollari di introiti.

E voi avete giocato o state ancora giocando a questi best seller? Oppure ci sarebbero altri giochi che meriterebbero maggiori riconoscimenti del pubblico? Fatecelo sapere nei commenti.

Via: Venture BeatFonte: Sensor Tower