Messenger attiva i pagamenti anche nei gruppi, ma solo negli USA (foto e video)

Vezio Ceniccola

Facebook Messenger si arricchisce di una nuova piccola funzione, che potrebbe migliorare la vita a molti utenti che usano l’app di messaggistica per organizzare feste ed eventi: stiamo parlando della possibilità di richiedere pagamenti anche all’interno dei gruppi.

Infatti, sebbene i pagamenti su Messenger siano possibili già dal 2015, per ora erano esclusivi delle chat a due. Da adesso in poi, invece, basterà entrare in una chat di gruppo, aprire il menu dal pulsante “+” posto in basso a sinistra e selezionare l’opzione per i pagamenti. A questo punto si potranno selezionare in maniera individuale gli utenti a cui inviare la richiesta, indicando l’importo e il motivo della richiesta nella schermata successiva.

Dopo aver inviato la richiesta, sarà possibile visualizzare gli utenti che hanno già saldato i conti tramite il relativo box che apparirà nella chat, dal quale si potrà accedere anche al resto delle informazioni sul pagamento richiesto.

LEGGI ANCHE: L’assistente M sbarca ufficialmente su Messenger

Per adesso la funzione è già sbarcata su piattaforma Android e web, ma è disponibile solo per utenti USA. È probabile che nei prossimi mesi questa caratteristica possa arrivare anche su iOS e sbarcare in altri mercati, come già successo per altre funzionalità dell’app.

Quello dei pagamenti nei gruppi potrebbe rivelarsi uno strumento davvero comodo in caso di divisione delle spese tra amici, collette o altre occasioni del genere. Speriamo che Facebook decida di portare questa ed altre funzioni già presenti in territorio americano anche nel nostro mercato, uniformando la sua offerta anche per gli utenti del vecchio continente.

Group Payments in Messenger

Pubblicato da Messenger su Lunedì 10 aprile 2017

Fonte: Facebook