Adesso Google certifica i siti ottimizzati per mobile

Giuseppe Tripodi

Google ha dimostrato più volte la propria attenzione per il mobile: le pagine AMP sono state una delle più interessanti novità introdotte per chi naviga il web da smartphone, ma adesso BigG porta nuove, piccole innovazioni per chi cura la versione mobile del proprio portale.

Adesso, infatti, chi segue le linee guida di Google e supera un piccolo test, può ottenere un certificato che viene esposto nel proprio profilo Google Partners per dimostrare che il proprio sito internet è stato ottimizzato per la visualizzazione da smartphone.

LEGGI ANCHE: Google vuole mettere “pace” tra i produttori Android condividendo i brevetti gratuitamente

Si tratta “solo” di una piccola certificazione ma che testimonia il continuo impegno di Google per il mobile, settore su cui il mercato si concentrerà sempre di più.

Via: Engadget