iPhone 8 (Edition) sarà identico a Galaxy S8 (foto)

Giuseppe Tripodi - O, almeno, questo è quel che sembra da questi leak.

Finalmente mancano solo poche ore alla presentazione di Galaxy S8, smartphone di punta del mondo Android su cui ormai sappiamo praticamente tutto. Molto più incerto, invece, è il futuro iPhone 8, che verrà presentato in autunno e su cui praticamente chiunque sta provando a dire la propria.

A tal proposito, nelle scorse ore iDropNews ha pubblicato alcune informazioni e render in esclusiva, che arriverebbero direttamente da un impiegato Foxconn che avrebbe condiviso con la redazione importanti dettagli in merito al  prototipo definitivo di iPhone Edition.

Sì, abbiamo detto proprio iPhone Edition, perché questo rumor conferma l’ipotesi del blog giapponese Macotakara, che aveva già suggerito questo nome, riprendendo la nomenclatura dell’Apple Watch di lusso per distinguersi ulteriormente dai “normali” iPhone numerati.

Ma le novità non si fermano certo al nome: stando a quanto riferito, infatti, iPhone Edition avrà doppia fotocamera (con lenti posizionate in verticale) che punterà moltissimo sulla realtà aumentata: pare, infatti, che lo smartphone della mela potrà essere piazzato in un visore VR per ottenere il massimo dalle possibili applicazioni AR del nuovo sensore fotografico. E, come se non bastasse, si parla addirittura di una doppia fotocamera frontale, anche se forse sarebbe meglio andarci con i piedi di piombo su questo aspetto.

LEGGI ANCHE: Nuovi indizi confermano che iPhone 8 avrà fotocamera “3D” con sensore Himax

Inoltre, secondo quanto riferito, Apple potrebbe piazzare il Touch ID sul retro, sotto il logo della mela. Questa è probabilmente la notizia che ci lascia più spiazzati: per parecchio tempo si è parlato della possibilità che la società di Cupertino potesse implementare un lettore di impronte sotto il vetro, come suggerito anche da alcuni brevetti trapelati in passato. La possibilità di leggere le impronte tramite il display sarebbe certamente più in stile Apple, anticipando nettamente una novità che vedremo negli smartphone dei prossimi anni; tuttavia, pare che questa tecnologia potrebbe non essere ancora pronta per il mercato e la mela morsicata avrebbe quindi “ripiegato” su un improbabile ma legittimo Touch ID sul retro. A proposito di retro, sembra che potrebbe sbagliarsi anche chi credeva che il retro sarebbe stato in vetro: secondo questo leak, infatti, iPhone Edition avrà il retro in metallo.

Proseguendo, il leaker parla di display OLED edge-to-edge ma senza una vera curvatura ai bordi; a differenza di quanto suggerito in passato, iPhone Edition potrebbe avere “solo” uno schermo 2.5D.

E, parlando di display, arriviamo finalmente al titolo dell’articolo: come potete vedere dagli splendidi render realizzati da Benjamin Geskin (foto in fondo), sembra proprio che questo iPhone Edition potrebbe somigliare parecchio a Galaxy S8.

Su entrambi i dispositivi, infatti, abbiamo display edge-to-edge e cornici superiori e inferiori ridotte al minimo, senza tasti fisici. Siamo sicuri che, come sempre, ci sarà qualcuno pronto a scherzare su chi-copia-chi ma permetteteci di aggiungere che non è che ci siano molti alti design possibili, se si decide di eliminare cornici laterali (o vogliamo tornare all’epoca in cui Apple accusava Samsung di avere un dispositivo rettangolare con bordi stondati?).

Concludendo, precisiamo che non ci sono ancora state conferme da parte di altre fonti per quanto riportato da iDropNews: tuttavia, nonostante alcuni dettagli che ci hanno fatto storcere il naso, il tutto sembra molto coerente e potrebbe effettivamente corrispondere al nuovo iPhone 8 (o sarebbe meglio dire iPhone Edition!) che Apple presenterà in autunno.

Via: TheNextWebFonte: iDropNews