Instagram: autenticazione in due passaggi e foto sensibili nascoste

Giuseppe Tripodi

La prima volta che abbiamo parlato dell’autenticazione in due passaggi su Instagram era più di un anno fa, a febbraio 2016. Da allora ne è passato di tempo ma, finalmente, questo famoso sistema per proteggere il login è disponibile per tutti.

Quando l’autenticazione in due passaggi è attiva, quando provate ad effettuare il login, Instagram invia un SMS con un codice per verificare che la persona che sta provando ad accedere è effettivamente il proprietario dell’account.

Ma se tutti da oggi possono attivare l’autenticazione in due fattori, ci sono anche novità in vista non ancora disponibili per tutti: Instagram, infatti, inizierà ad oscurare le foto con contenuti dubbi.

Fino ad oggi il social network fotografico non aveva vie di mezzo tra rimuovere il post o mostrarlo del tutto: tuttavia, in futuro, quando un utente segnala un foto, questa potrebbe rimanere sul social network ma diventare offuscata e lasciare all’utente la possibilità di mostrarla o meno.

Via: TheVerge