Apple acquisisce l’app di automazione Workflow (e la rende gratis)

Giuseppe Tripodi

Poche ore fa Apple ha annunciato ufficialmente l’acquisizione di Workflow, un’applicazione per automatizzare le azioni di diverse app: è possibile impostare oltre 200 azioni, che coinvolgono sia app di sistema (tra cui Contatti, Calendario, Fotocamera, Safari etc) che app di terze parti (tra cui Twitter, Facebook, Dropbox, Evernote e altre).

Apple ha lodato questo software anche per la particolare attenzione alle funzioni di accessibilità, in particolare l’uso del VoiceOver, che è un aspetto su cui la società di Cupertino ha sempre riposto grande attenzione.

LEGGI ANCHE:Apple presenta Clips, nuova app iOS per creare video

Inoltre, vale la pena precisare che l’app è rimasta su App Store (anche se non è chiaro se in futuro potrebbe essere integrata in iOS) ma soprattutto è diventata gratuita: per provare ad automatizzare le azioni che eseguite normalmente su smartphone, potete scaricare subito Workflow dal badge qui sotto.

Via: 9to5Mac