Giocare al Game Boy su Apple Watch? Sì, grazie a Giovanni

Giuseppe Tripodi

Giovanni non è lo sviluppatore di questo curioso progetto, ma il leader del Team Rocket, che dà il nome a questo emulatore. Realizzato dallo sviluppatore Gabriel O’Flaherty-Chan, l’emulatore è ancora un prototipo con qualche problema di lag, che potrebbe non essere adatto a farvi completare la Lega Pokémon da Apple Watch.

In ogni caso c’è poco di cui lamentarsi, perché anche la remota possibilità di giocare a Super Mario, Pokémon e quant’altro sul piccolo display di un orologio è qualcosa che fino a pochi anni fa ci saremmo solo sognati (o, forse, neanche quello).

LEGGI ANCHE: In arrivo un gioco mobile dedicato a Magikarp!

Proprio a causa delle dimensioni ridotte dello schermo, lo sviluppatore ha utilizzato anche la corona digitale come input: ruotare la corona corrisponde a muoversi su e giù, mentre per destra e sinistra è sufficiente uno swipe sullo schermo. Infine, i tasti A e B, nonché Start e Select sono presenti nella parte bassa del display.

Il problema principale per lo sviluppatore è stato gestire il framerate: far muovere i giochi fluidamente utilizzando l’hardware ridotto dello smartwatch non deve essere stato facile. Ma se avete qualche idea su come migliorare questo emulatore di Game Boy anche voi potete contribuire: Giovanni infatti è open source: potete visualizzare il codice o scaricare l’app dalla pagina GitHub dello sviluppatore.

Via: 9to5Mac