Youtube dice addio alle video annotazioni

Giuseppe Tripodi Non hanno mai funzionato su mobile e verranno sostitute da schermate finali e schede

Chi frequenta abbastanza YouTube conoscerà bene le annotazioni, ossia quei piccoli riquadri di testo utilizzati per linkare altri contenuti, aggiungere una correzione dell’ultimo momento o semplicemente un commento sarcastico. Tuttavia, come certamente avrete notato, le annotazioni non sono mai state portate su mobile: proprio per questo motivo, YouTube ha deciso di farle fuori.

Al loro posto, i creatori di contenuti potranno utilizzare le schermate finali e le schede, entrambi strumenti già ottimizzati per desktop e mobile. Come precisato dal product manager di YouTube Muli Salem, le annotazioni furono lanciate nel 2008, quando ancora il web non era così orientato al mobile; tuttavia, oggi il 60% del tempo di visione di YouTube è da mobile e non avrebbe senso continuare a puntare su uno strumento che non supporta smartphone e tablet, specialmente quando le schermate finali e le schede sono già pronte a rimpiazzarlo.

LEGGI ANCHE: Un miliardo di ore al giorno: cifre da capogiro per YouTube

Le annotazioni non si potranno più utilizzare a partire dal 2 maggio, anche se quelle esistenti continueranno ad essere visibili da browser desktop.

Via: TheVerge