Altro che dual boot: Eye è il miglior modo per avere Android e iOS insieme

Giuseppe Tripodi Anche se sostanzialmente è uno smartphone Android appiccicato sul retro di un iPhone.

L’eterna lotta tra Android e iOS, la chiusura del sistema operativo della mela contro le infinite possibilità del robottino verde e tutto il resto a cui siamo ormai abituati. Ma mentre voi eravate impegnati in improduttivi flame online, il team di Esti Inc. tirava fuori il miglior modo per avere Android e iOS sullo stesso dispositivo. Forse.

Quella che potete vedere nelle immagini e nel video in fondo si chiama Eye, ed è una cover per iPhone… che è anche uno smartphone Android. All’interno del case, infatti, troviamo un vero e proprio dispositivo con Android Nougat, con tanto di display AMOLED da 5″ Full HD, chip MediaTek Helio P20, due slot per le SIM, memoria interna espandibile via microSD, sensore infrarossi, jack audio, batteria da 2800 mAh, NFC e tutto il resto che serve per far muovere uno smartphone. Oltre al graditissimo jack da 3,5, una volta montato Eye il vostro iPhone-Frankenstein avrà supporterà anche la ricarica wireless, oltre ad avere un’ottimo schermo sul retro per scattare ottimi selfie con la fotocamera posteriore.

LEGGI ANCHE: Fancy, un piccolissimo stabilizzatore per smartphone su Indiegogo

Eye è stato lanciato su Kickstarter con pledge a partire da 95$ (nella versione senza modulo 4G) e 129$ (nella variante con 4G): tenete presente che quello mostrato in video è un prototipo diverso dalla variante finale, che dovrebbe essere spedita tra agosto e settembre.

Fatte queste dovute precisazioni, vi lasciamo al geniale video di presentazione e qualche immagini della cover.