Confronto smartphone final

Il 2017 sarà un buon anno per il mercato smartphone: +4,2% secondo le previsioni di IDC

Vezio Ceniccola -

Piccoli segnali di ripresa per il mercato smartphone. Dopo alcuni anni di “stagnazione” e bassa crescita, sembra che il 2017 sia l’anno giusto per invertire la tendenza, almeno per come se lo immaginano gli analisti.

Secondo l’ultimo report fornito da IDC, quest’anno le vendite di smartphone si attesteranno su un totale di 1.534,8 milioni, con un aumento del 4,2% rispetto al 2016. Un risultato migliore del +2,5% registrato nell’anno precedente, e che sarà mantenuto quasi allo stesso livello anche nei prossimi 5 anni: infatti, sempre secondo le previsioni, da qui al 2021 il mercato mobile dovrebbe crescere ancora del 3,8%.

Per quanto riguarda la situazione dei diversi OS mobile, ci sono poche sorprese. La crescita di Android e iOS proseguirà di pari passo anche nel 2017, con un 4,6% per il primo ed un 4,9% per il secondo: il sistema Google dominerà il mercato con l’85% di unità vendute, lasciando il 14,7% all’OS di Apple. Completamente annientato, invece, il market share di Windows Phone, che quest’anno dovrebbe ridursi allo 0,1% a causa di una perdità del 69,5%, con appena 1,8 milioni di unità spedite. Sulla lunga distanza ci sono pessime previsioni anche per gli altri sistemi alternativi, che nel 2021 potrebbero quasi completamente sparire dalla circolazione, con Android e iOS fermi più o meno sulle soglie attuali.

LEGGI ANCHE: Come gli italiani acquistano smartphone

Alcuni analisti di IDC indicano che l’utenza si sta sempre più dirigendo verso le soluzioni premium, insoddisfatta delle prestazioni della fascia bassa, ed è su questo mercato che si combatterà sempre di più in futuro. Crescerà anche la voglia di phablet, che in 5 anni aumenteranno le vendite del 9,2%.

Sembra dunque evidente come Microsoft sia ormai tagliata fuori dai giochi, e la parte del leone quest’anno spetterà quasi certamente ai nuovi LG G6, Huawei P10, Samsung Galaxy S8 ed iPhone 8. Quale sarà il campione di vendite e quale azienda riuscirà ad emergere sulle altre? Appuntamento a fine anno per i risultati.

Via: Neowin
  • Stefano

    Probabilmente non ne capisco nulla, non è il mio lavoro. Ma a me non sembra affatto che l’utenza si stia dirigendo verso soluzioni premium. Anzi, si rivolge sempre più all’ormai ottima fascia media, i top di gamma non sono più avvolti da quell’aura che avevano nel 2012

    • Giuseppe Frondella

      Anche secondo me io ho appena preso un egregio p8 lite 2017 ed è una bombetta