Huawei P10 è l’iPhone che mancava nel panorama Android. Forse.

Giuseppe Tripodi -

Dopo anni e anni di smartphone Android, diversi mesi fa ho iniziato ad utilizzare un iPhone 6s: non mi perderò in inutili e ridondanti considerazioni tra i sistemi operativi, perché di confronti tra Android ed iOS ne trovate in ogni angolo del web. Quel che secondo me si dovrebbe approfondire, in questo caso, è il design e i materiali utilizzati.

RECENSIONE: Huawei P10

Trovo che il primo senso con cui si apprezzi lo smartphone della mela, infatti, non sia la vista, ma il tatto; tutta la dedizione che Apple ripone nel software e nella cura dei minimi dettagli si riconosce già dalla scocca: il metallo levigato, le curve sinuose e tutte le minuscole, adorabili rifiniture a cui la società di Cupertino ci ha abituato.

I nuovi smartphone di Huawei sono stati legittimamente criticati per le cornici: nell’anno in cui LG e Samsung hanno deciso di eliminare i bordi del display, riducendo le cornici al minimo indispensabile per ospitare fotocamera frontale e sensori, P10 e P10 Plus si presentano tronfi con un centimetro e mezzo di bordo sopra e sotto lo schermo, proprio come iPhone. E no, in questo caso evidentemente non è un gran pregio.

LEGGI ANCHE: Anteprima Huawei P10 e P10 Plus

Tuttavia, proprio come iPhone, anche P10 presenta una cura nel design davvero invidiabile: il retro somiglia all’ultimo smartphone della mela non solo per aspetto estetico, ma anche per scelta dei materiali e sensazione al tatto. È ancora presto per dare un giudizio definitivo, ma se Huawei ha riposto nel software la stessa cura che caratterizza la scocca, possiamo aspettarci davvero un piccolo gioiellino (e la fotocamera sembra promettere bene).

Ma nell’anno in cui persino Apple si prepara a lanciare un iPhone 8 senza cornici e, più in generale, a lanciarsi in un design completamente rinnovato, per Huawei sarà sufficiente raggiungere l’eccellenza al prezzo di una scocca che sa tanto di già visto? O forse l’azienda cinese avrebbe potuto azzardare ancora di più, per ritagliarsi finalmente una posizione di spicco nel panorama dei top di gamma?

Non possiamo rispondere adesso a questa domanda: per scoprirlo, dovremo attendere di usare nella vita quotidiana gli smartphone senza cornici e vedere se l’effetto wow vale realmente il prezzo del biglietto.

  • Luca Chieli

    E’ bene prendere spunto o copiare qualcosa che può davvero far piacere all’utente (ora guarda caso tutti con doppie fotocamere , chi seguirà sempre più lg e le sue ottimizzazioni sul display , chi copia da apple il 3d touch e le cornici e e e e ….. e basta qui si copia anche ciò che può far storcere molto il naso , e sentir dire ad un utente “questo sembra un iphone 7” non è bello . Sfottiamo tanto i cinesoni che clonano e copiano brand di fama e ora Huawei si mette a fare sportellate con Apple. SInceramente poteva fare qualcosa di più Huawei

    • Peter Gjata

      No Huawei non poteva fare di più. Non ne è capace.

      • S. M. 17

        Assolutamente!! 👌🏼

    • S. M. 17

      Bravissimo, concordo con te… È assurdo!

  • Casper

    Non mi soffermo sul fatto del design ma sottolineo solo che questa pagliacciata di ridurre le cornici sta ormai rasentando il ridicolo. Sembra che ci si dimentichi un po’ troppo della necessità di utilizzare con facilità ed efficacia un telefono soprattutto nel mondo del lavoro. Finché non si troverà una soluzione per rendere l’intero display un lettore di impronte, il sensore DEVE stare davanti nel tasto home e se questo significa avere due cornici più alte ben vengano. Huawei sembra essere stata l’unica a porre attenzione a questo particolare vitale e di sicuro Apple non sarà da meno.

    • eric

      ….trovo che la migliore soluzione per il sensore d’impronte l’abbia implementata Sony…
      oltre i 4,5″ il classico tasto impronte come Apple Huawei e Samsung rende “precario” l’equilibrio con una mano sola….

      • Casper

        Quella di Sony è una soluzione che non mi dispiace. Dovresti scegliere in 3 secondi dirti meglio il frontale ma non escludo che averlo laterale possa essere una posizione migliore. Di certo il fatto di poter utilizzare delle gesture mi fa propendere per la posizione classica.

        • Peter Gjata

          Il sensore frontale è una delle cazza** più grandi che abbia mai visto

          • Casper

            Ok! Hai vinto tutto!

      • axydraul

        chi preferisce il sensore posteriore forse non tiene il telefono sul tavolo per ore, rendendolo di fatto inutilizzabile (come sul mio P9)

    • Gigi

      In realtà io trovo il sensore suk retro infinitamente più comodo e ti evita la necessità di avere bordi frontali per il sensore.

  • Mark Morrison

    Passato da iphone a HTC non ne sento la mancanza in tutto

    • the

      Esattamente, l’articolo ha escluso htc, che secondo me se la gioca alla pari con apple, se non è addirittura superiore. In epoca android ho avuto 3 htc, e 2 samsung, ed in effetti con samsung ho sempre avuto un tonfo all’indietro per quanto riguarda la qualità percepita. Gli htc anche quando hanno avuto una qualità costruttiva equivalente a quella degli iphone sono comunque stati più ergonomici grazie alle loro bombature, o forme meno convenzionali come ad esempio l’hero. Nonostante questo fosse in plastica come il contemporaneo iphone 3gs l’htc con la sua copertura in teflon dava una sensazione molto migliore, morbida, ma allo stesso tempo liscia e vellutata, ed incredibilmente è durata per 5 anni di utilizzo!

  • DevHunter

    A mio parere altri brand avranno un effetto wow decisamente superiore quest’anno, ma il P10 plus, potrebbe essere il miglior telefono da avere in tasca nel 2017. Nell’uso pratico (finito l’effetto wow) i display edge o privi di bordi non sono così pratici. Il P10 plus avrà pure dei bordi maggiori, ma risulta estremamente sottile e senza sporgenze. La sensazione che da in mano è estremamente Premium (fin più di Apple) e potrà vantare delle caratteristiche tecniche importanti:
    L’accoppiata kirin 960 emui 5 ha già dimostrato prestazioni ottime e soprattutto stabili.
    La parte batteria (autonoma e tempi di ricarica) sono a livelli eccellenti
    La parte di ricezione radio (già ottima su altri Huawei) è eccellente
    La fotocamera, sembra aver davvero raggiunto i livelli che gli utenti su aspettavano dalla collaborazione con Leika.
    Dunque… potrebbe essere l’acquisto meno emotivo ma più razionale del 2017

  • ernestinthesixties

    le cornici, senza esagerare, sono necessarie e pratiche. la loro assenza provoca nell’uso quotidiano moltissimi tocchi involontari sui tasti a schermo. poi certo nei forum tutti ne parlano male, ma qui stiamo parlando di praticità, non di effetto wow.

  • Tiwi

    per fortuna siamo su android, e diversamente da apple, abbiamo possibilità di scelta di design, materiali, e tutto il resto..e a questo p10, (almeno per questo momento) preferisco un ottimo s7

  • Alessandro Pertile

    Ricordatevi che Su Huawei Mate 9 che è per eccellenza il Phablet numero 1 al mondo le cornici sono ridottissime e le cornici sono veramente sottilissime e in dimensioni siamo quasi alla pari con il P10 plus oltre ad avere la medesima fotocamera!!Perciò Mate 9 è il Top

    • Si ma qui si parla di sensazioni trasmesse tenendolo in mano.

  • Alessandro Pertile

    …..oltretutto la batteria di Mate 9 è infinita!!!

  • Claudio Baghino

    Non hai mai visto le finiture del sony, se paragonato i Samsung e LG alla mela è ovvio che nei materiali Apple vince a mani basse, Huawey nelle linee mi sembra di vedere lo z3 z3plus di Sony. Se parliamo di software quello sony gira che è na meraviglia sempre veloce e fluido quello cinese non lo so ma sta lavorando bene. X me le due coreane sono le peggiori non le prendo nemmeno enorme in considerazione

    • Sony fa bellissimi e molto rifiniti telefoni, ma, nel bene o nel male, non “sono degli iPhone”.

      • Claudio Baghino

        Sony ha solo bisogno di far conoscere i suoi prodotti una volta provati difficilmente li abbandoni. Se azzeccano il marketing è a cavallo certo però che anche chi recensisce dovrebbe farlo onestamente, perché ho sentito tante inesattezze sui sony da diventare prevenuto. Faccio un esempio tu recensisti se non sbaglio xc con un ottimo giudizio sulla fotocamera altri tipo battista 70 di altro parere. Ora avendolo provato sia lui che xz non posso essere d’accordo con battista 70. Le recensioni si devono fare bene altrimenti si fa Dell altro, io con i sony ho sempre fatto foto belle molto meglio che con i Phone o samsung e non lo dico da fanboy ma da uno che le sa semplicemente fare

        • ShoEX

          Il problema di Sony è che il modalità automatica non batte Samsung o Iphone. Che poi tu sappia configurarlo al meglio non vuol dire nulla visto che i telefoni sono pensati per tutti e la maggior parte non sa come settare la fotocamera. Inoltre sembri di parte per quanto gli Smartphone Sony siano di ottima qualità.

          • Claudio Baghino

            Con xz direi che il divario è stato colmato nei video sony non la batte nessuno, poi ognuno deve prendersi lo smartphone che preferisce, io ho scelto sony x il design diverso da tutti x qualità costruttiva e perché si confà in tutto alle mie esigenze e a che perché non mi piace seguire la massa.

        • Mai aspettarsi quello che vorremmo dalle recensioni. Ognuno è libero di esprimere il proprio parere come vuole. Secondo me in molti di voi cercano solo delle conferme nelle recensioni, invece del parare spassionato 🙂

          • Claudio Baghino

            Io non voglio sentirmi dire quello che mi piace, ad esempio so benissimo come scatta le foto il sony e so come ottenere il meglio, il problema nasce quando recensori diversi danno giudizi totalmente opposti sulla fotocamera tipo tu su xc hai. Dato un giudizio perfetto da altri ho sentito castronerie allucinanti. SÒ che fino a xz i sony nel punta e scatta erano inferiori alla concorrenza ma se faccio una recensione sulla fotocamera la devo fare bene dicendo come stanno esattamente le cose se ha parametri manuali devo valutare anche quelli Io mi ci incazzo non perché il giudizio é negativo ma perché so come scatta sony e so che in modalità manuale li mette tutti in fila.

    • jezes

      Come materiali iPhone 7 e meglio di s7? Auhahahaha. Per quanto riguarda la cura nell’ assemblaggio e materiali il primo in assoluto con ampio distacco da tutti, sia HTC,seguita a ruota da Samsung e Sony alla pari . Tutti gli altri sono alla pari, ma 2 gradini più giù…

      • Claudio Baghino

        Guarda passi HTC ma Samsung proprio no. Finiture scadenti displey da mettersi le mani ai capelli effetti stampaggio a go go distacco dei displey. Il mio vicino di casa u fan boy Samsung ma fan boy ossessivo di quelli che meglio di Samsung nemmeno dio mi ha si è 4assegnato ALL idea. Ha i suoi due s 7 uno ha effetto stampaggio sul displey talmente evidentemente da essere imbarazzante l altro riga azzurra sul displey e distacco del vetro x non parlare degli aggiornamenti che peggiorano il device, mio fratello due Samsung finiti in assistenza, sarà l aria di mare genovese ma a me tutta sta qualità Samsung non la vedo proprio

  • Peter Gjata

    Si l’ho sempre detto che gli smartphone Huawei sono m**** (forse si salva mate 9)

  • davide teodori

    Provate il oneplus 3T e poi mi fate sapere 😉

  • Lorenzo Mazzonetto

    Da non esperto di devices, non mi permetto non solo di commentare,ma neppure di pensare, le caratteristiche tecniche di questo apparato Huawei P 10. Però da Italiano avendo lavorato nel campo della moda, il profilo di questo apparato è un pugno in un occhio. Questo sopratutto in considerazione del prezzo con cui viene commercializzato. La manualità e il design Italiano sono uniche al mondo e tanto meno clonabile. Il resto è becera politica commerciale dei paesi del Sol Levante.