Fastweb Mobile rimodula tutte le sue offerte: si passa al rinnovo ogni 4 settimane

Vezio Ceniccola

Brutte notizie per tutti i clienti Fastweb Mobile. Dopo aver già visto i cambi contrattuali effettuati da TIM negli ultimi giorni, anche l’operatore virtuale si appresta a rimodulare le proprie offerte modificandone la durata temporale.

A partire dal 1 maggio 2017, tutte le promozioni ed i servizi dell’offerta Fastweb Mobile saranno rinnovati ogni 4 settimane, e non più ogni mese com’è stato sinora. Il prezzo delle promozioni rimane invariato, ma ovviamente adesso si avranno a disposizione meno giorni per sfruttare i contenuti offerti.

I clienti che hanno ricevuto o riceveranno questa comunicazione, hanno a disposizione 30 giorni di tempo per cambiare operatore o recedere dai contratti sottoscritti senza pagare penali o costi aggiuntivi.

LEGGI ANCHE: Migliori offerte telefoniche

Purtroppo, a quanto pare anche Fastweb ha deciso di unirsi alla “moda delle 4 settimane”, come hanno già fatto quasi tutti i maggiori operatori italiani. Se volete leggere in dettaglio la comunicazione ufficiale inviata dall’operatore, potete trovarla qui di seguito.

Ai sensi dell’art. 70 comma 4 del Decreto legislativo 1°agosto 2003 n. 259 e delle Condizioni Generali di Contratto, ti comunichiamo che, a fronte dell’evoluzione delle condizioni di mercato per continuare a garantire un servizio competitivo e completo, a partire dal 1 maggio servizi e promozioni attive su base mensile si rinnoveranno ogni 4 settimane.

I relativi costi verranno fatturati ogni 4 o 8 settimane in base all’offerta sottoscritta. Ti invitiamo inoltre a prendere visione della nuova formulazione degli artt. 14 e 15 rispettivamente delle Condizioni Generali di Contratto di rete mobile e di rete fissa.

Hai diritto di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore senza penali e costi di disattivazione entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione in Conto Fastweb, inviando una raccomandata A/R a Fastweb SpA, casella postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI) e specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.

Nel caso di offerta congiunta SKY&Fastweb la raccomandata va inviata a A/R a SKY, Casella Postale 13057 20141 Milano. Ti informiamo che per non perdere il numero dovrai passare ad altro operatore e inviare raccomandata A/R per non pagare penali e costi di disattivazione.

Nel caso di pagamenti rateali sarai contattato per definire la rateizzazione dell’addebito delle rate residue.

Via: Mondo3
  • Okazuma

    Le associazioni dei consumatori intanto dormono….

    • Pol Pastrello

      L’articolo non dice che lo stanno facendo anche per le offerte fibra & ADSL. Per la telefonia fissa varrebbe quanto previsto dall’art. 3 della delibera n. 252/16/CONS comma 9 che dice:
      “Per la telefonia fissa la cadenza di fatturazione deve essere almeno su base mensile.
      Per la telefonia mobile la cadenza di fatturazione non può essere inferiore a
      quattro settimane (ovvero al mese solare). In caso di offerte convergenti con
      la telefonia fissa, prevale la cadenza di fatturazione relativa a quest’ultima.”
      Quindi sarebbe AGCOM che ha regolamentato il settore a doversi muovere, non le associazioni dei consumatori che servono solo per fare tessere a sbafo!

  • Bioexml

    “Le associazioni dei consumatori” se ne battono le ball3

  • Gabriel Archangel

    Le associazioni dei consumatori non so come facciano a non vedere il classico caso di “cartello” tra compagnie.
    L’AGCOM invece è chiusa per ferie, evidentemente.

  • WOrld1

    Ed ecco un altro che si unisce al cartello club, tanto non si può scappare da nessuno ormai.

  • Sacerdote

    Siamo in Italia porca puttana e fanno quello che ne ano voglia questi bastardi

  • AlphAtomix

    si pagheranno la mini multa e gg a tutti.