Mozilla ha acquisito Pocket, famoso servizio di read it later

Giuseppe Tripodi -

Pocket, precedentemente conosciuto con il nome di Read it later, è una delle app più amate da chi legge un gran numero di contenuti online: grazie all’apposita estensione per browser, con Pocket è estremamente semplice salvare articoli che vogliamo leggere in un secondo momento, magari offline. Sin dal 2005, Firefox utilizza Pocket come servizio di default per la modalità read-it-later ma adesso c’è una grande novità: Mozilla ha acquisito Pocket.

Come precisato sul blog della compagnia, Pocket continuerà a funzionare come ha sempre fatto, manterrà i propri uffici, il proprio logo e quant’altro: Mozilla sarà semplicemente la società che mette il carburante (e i soldi, aggiungeremmo noi).

LEGGI ANCHE: Firefox per iOS vi permette di scegliere il client mail preferito

Come sottolineano anche i colleghi di The Verge, considerando il grande successo di Pocket, questa acquisizione potrebbe essere un tentativo di Mozilla di ritagliarsi uno spazio importante nel settore mobile, in quest’epoca in cui il futuro del browsing da desktop è in declino e in cui il futuro di Firefox potrebbe non essere più così roseo.