iPhone 8 avrà display OLED curvo e USB-C, secondo il Wall Street Journal

Vezio Ceniccola -

Mentre il mondo mobile è concentrato sul MWC 2017, proseguono senza sosta i rumor, le conferme e le smentite sul conto del nuovo iPhone 8 che dovrebbe vedere la luce alla fine della prossima estate. Grazie alle sempre ben informate fonti del Wall Street Journal, possiamo avere un’ennesima panoramica di quello che dovrebbe essere il nuovo dispositivo della mela, nell’anno del decimo anniversario dal lancio del primo iPhone.

Sul palco dell’evento Apple di settembre dovrebbero essere presentati tre nuovi smartphone: oltre ai due consueti iPhone 7s e 7s Plus con display LCD, si dovrebbe vedere anche un nuovo iPhone 8 – anche detto iPhone X o addirittura iPhone 10th Anniversary Edition – dotato di schermo OLED curvo.

Il nuovo display adottato dalla versione “premium” del melafonino dovrebbe essere prodotto da Samsung ed avere una diagonale da 5,8 pollici. Seguendo la moda degli “smartphone a tutto schermo” molto in voga quest’anno, per la prima volta nella storia non dovrebbe essere presente il tanto caro pulsante home, sostituito da una particolare zona touch sulla parte bassa del display.

Confermata anche la presenza della porta USB-C, che segnerà il definitivo abbandono del connettore Lightning. La stessa scelta è già stata compiuta per i nuovi Macbook, che hanno eliminato la MagSafe in favore del nuovo standard Type-C, e ci sembra molto ragionevole che questo accade anche su mobile.

LEGGI ANCHE: Le ultime su iPhone 8

Più difficile, invece, il supporto alla fotocamera frontale per il tracking del volto in 3D, tcnologia ancora acerba e difficile da integrare nel già vasto assortimento di sensori che dovrebbe avere iPhone 8.

Riguardo al prezzo, le notizie sono sempre le stesse: si parla di oltre 1.000$, cifra che potrebbe ulteriormente aumentare a causa della scarsa disponibilità di questo modello.

Insomma, per ora c’è davvero tantissima carne al fuoco, ma non possiamo essere sicuri delle informazioni citate, che provengono comunque da rumor e voci di corridoio. Attendiamo fiduciosi i prossimi mesi per tentare di chiarire i nostri dubbi, ma intanto possiamo già consolarci con le notizie sulla nuova linea iPad.

Via: GSMArenaFonte: WSJ