WhatsApp potrebbe presto reintrodurre il vecchio stato con un nuovo nome (foto)

Vezio Ceniccola

State già rimpiangendo il vecchio “stato” di WhatsApp? Allora ci sono buone notizie per voi! Sebbene l’introduzione delle Storie degli Stati personalizzabili con immagini e video abbia portato alla scomparsa del piccolo messaggio vicino al profilo, sembra che gli sviluppatori del servizio di messaggistica stiano pensando di riproporre la funzione in una nuova veste.

Il vecchio stato potrebbe essere reintegrato nelle informazioni del contatto col nome di “tagline”. Da quanto riferito dall’hacker WABetainfo, sembra che questa funzione sia già all’interno del codice dell’app, ma per ora sia invisibile agli utenti.

Come potete vedere dagli screenshot in galleria, che si riferiscono alla versione Windows Mobile dell’app, la nuova “tagline” funzionerà in maniera molto simile al vecchio stato e si potranno impostare i soliti parametri di privacy, per renderla visibile a tutti o solo a chi volete.

LEGGI ANCHE: Nuovo Stato di WhatsApp: la nostra prova

Non sappiamo ancora quando sarà reintrodotto questo nuovo-vecchio stato, ma è abbastanza curioso che WhatsApp abbia già deciso di fare marcia indietro e di riportarlo tra le funzioni disponibili. Voi siete contenti di questo grande ritorno? Vi siete già abituati ai nuovi Stati?

Via: MSPoweruser
  • Ingorante

    Ovvio.
    Mi è sembrato strano l’abbiano inizialmente tagliato.
    Quando verrà ripristinato tutto tornerà “normale”: chi vorrà utilizzare il nuovo stato potrà farlo, mentre chi lo ritiene inutile potrà utilizzare whatsapp come sempre, senza alcuna modifica.

  • Matthew IronHeart

    Oddio basta vedere le. Recensioni sul Playstore…. Dalla comparsa delle storie hanno iniziato a piovere 1 stelle

  • Gabriel Archangel

    Universalmente riconosciuto il “nuovo” stato come una grandissima cagata, commenti negativi che escono pure dalle fottute pareti, inutilità pratica over 9000, risvolto social che ha rotto anche un po’ le palle, Telegram che gli tira le cartacce dietro al coppino dal banco posteriore…
    insomma non mi pare poi così curioso, sinceramente! =/

  • the

    Premesso che trovo inutile il nuovo stato (specialmente trovo assurda la mancanza di poter postare un semplice testo), c’è da dire comunque che il vecchio stato andava sicuramente cambiato, era un residuo del msn messenger (ed altri probabilmente) degli anni ’90, tanto che veniva usato da tutti in modo improprio. Doveva essere un modo semplice per comunicare agli altri cosa si stava facendo, di modo che potessero decidere se era opportuno scriverti o meno, ma alla fine chi lo usava nel modo giusto il più delle volte se ne dimenticava e lasciava per mesi “al lavoro” o “sto dormendo”, e tutti gli altri ci mettevano un aforisma o lasciavano quello di default… Hanno per lo meno tentato di arginare mettendo la data di quando era stato impostato lo stato, ma non essendo bastato lo hanno rivoluzionato del tutto. Secondo me bastava mettere la possibilità di cambiarlo nella schermata principale (dove in effetti era nell’antico msn messenger), e mettere 5-6 stati preimpostati di cui uno personalizzabile. Se uno di questi stati fosse stato qualcosa tipo “impegnato” in cui posso vedere i messaggi senza fare sapere all’altro che li ho letti (e magari lasciandoli come non letti nell’app) sarebbe il massimo, spesso sono effettivamente impegnato e non ho il modo di rispondere, e l’unico modo per non far credere all’altro che non mi interessa niente di quello che scrive è quello di leggere dalla notifica o dal widget, che non è proprio il massimo…

    • JouiDavide

      Avrebbero potuto risolvere anni fa cambiando da “Stato” a “Motto”.

  • andrea

    Pensavo che il nuovo stato almeno ai 12-15enni sarebbe piaciuto, (solo loro possono permettersi di impiegare del tempo in una cosa che dura un giorno) ma evidentemente anche a loro sembra abbastanza inutile. Bene

    • Gio123

      *11-14,9

    • Non è quello il punto, è che ci sono già su snapchat, instagram e Facebook…E tutti usano snapchat/instagram, quindi non vedo l’utilità di aggiungerle su WhatsApp togliendo invece lo stato che era utile…

  • Elektrosphere

    Tutti i miei contatti cercano ancora di capire a cosa cavolo serve il nuovo “Stato”. L’utilità di pubblicare qualcosa che scompare dopo 24 ore!?

  • Alessia Del Sorbo

    Mamma mia ma tutti questi cambiamenti !! Ma rimettere tutto normale e lo “stato” col suo vero nome !!

  • claudia lupo

    D’accordissimo a tornare come prima!!!!

  • Angela R.

    Come il vecchio. Si come prima. Grazie

  • Gioachino82

    Una madornale fesseria! Tornare al vecchio, grazie!!

  • Steven

    ma se ci sono entrambi gli stati ..

  • florin Costea

    Vorrei il vecchio wathap 🙅

  • Claudio60

    In tutta sincerità, deluso più dalla mancanza di rispetto nel confronto degli utenti, “obbligando” ad un aggiornamento anche chi come me non sentiva certo la necessità di trovarsi trasformata in un ridicolo social, quella che era la app per eccellenza nella messaggistica. Lo ho disinstallato a favore di telegram, più leggero facile e sicuramente meno presuntuoso. Non credo tornerò indietro . Quelle che scossano dove tira il vento, a casa mia sono le bandiere, e io con WhatsApp ho chiuso, e amen.

  • Luca Galifi

    Ma che poi hanno fatto un cambiamento inutile perché si sono giocati tutti gli utenti che avevano e come ho appena letto c’è qualcuno che è passato a Telegram. Sono d’accordo sul fatto che avrebbero voluto rivoluzionare forse Whatsapp ma penso che già Whatsapp sia buono così com’era, e non credo che tutto questo successo non abbia riscuoti economici perché penso che ogni giorno in ogni parte del mondo una persona installa Whatsapp. Poi se proprio non ne volevano fare a meno secondo me avrebbero dovuto mettere quella parte chiamandola Storie e invece lo stato rimaneva e si chiamava sempre stato, che nome di merda è Tagline?