Disponibili alcuni dettagli sul futuro di Wind Tre (e Infostrada)

Massimo Maiorano

La prima convention Wind Tre con sede a Roma è nel vivo del suo svolgimento e possiamo già scoprire, purtroppo senza andare in profondità, cosa hanno in serbo per il futuro le due aziende.

Le prime indiscrezioni riguardano Tre: le offerte ALL-IN e FREE saranno rinnovate (tutte o quasi), senza pesanti modifiche rispetto alle attuali tariffe se non nel nome, nelle modalità di addebito e lato soglie. Niente passaggio a quelle mensili (per ora), anche se forse coincideranno presto con gli addebiti e non saranno più vincolate ai giorni della settimana; inoltre, si potrà forse attivarle senza attendere la mezzanotte.

Sempre circa Tre, sarebbe nei piani una sorta di integrazione con la rete fissa Infostrada, in forma di promozioni dedicate a chi sceglie offerte fisso + mobile, con canone scontato e/o altri benefici per le nuove ALL-IN. Un destino simile inoltre, sembra in procinto di arrivo per le nuove offerte FREE, con funzionamento lato smartphone “accoppiato” praticamente identico.

LEGGI ANCHE: Sbloccate l’USB OTG su quasi tutti i dispositivi con Neotg

Quanto finora trapelato potrebbe valere già da lunedì 20 febbraio, verosimilmente in versione ricaricabile, meno lato abbonamenti. Come sempre, consigliamo di prendere il tutto con le pinze e attendere insieme a noi maggiori e ufficiali informazioni da parte degli operatori coinvolti.

Fonte: Mondo3