AGCOM prende provvedimenti contro 3 e Wind: devono applicare l’Eurotariffa

Giuseppe Tripodi Sono già state emesse due ingiunzioni contro la società che gestisce i due operatori.

Wind e 3 Italia si recentemente fusi in un unico operatore e, nonostante le proteste di Fastweb, probabilmente presto inizieranno ad operare come gestore unico.  Ma oggi i due operatori sono al centro dell’attenzione per un altro motivo, ossia le inguinzioni emesse da AGCOM relative all’adozione dell’Eurotariffa.

Forse ricorderete che già in passato il Garante aveva ripreso le due aziende, che attivano di default delle offerte (potenzialmente non richieste) per chi si reca all’estero e non hanno ancora adeguato i propri piani per la tanto discussa Eurotariffa.

LEGGI ANCHE: Fusione Wind – 3: cosa cambia per gli utenti?

Adesso l’AGCOM è passato alle azioni e ieri ha emesso due provvedimenti:

  1. Delibera n. 32/17/CONS – Ordinanza ingiunzione nei confronti della società Wind Tre spa (già H3G spa) per l’inottemperanza alla diffida impartita con delibera n. 328/16/CONS in materia di roaming internazionale all’interno dell’Unione Europea (contestazione n. 19/16/DTC)
  2. Delibera n. 31/17/CONS – Ordinanza ingiunzione nei confronti della società Wind Tre spa (già Wind Telecomunicazioni spa) per l’inottemperanza alla diffida impartita con delibera n. 223/16/CONS in materia di roaming internazionale all’interno dell’Unione Europea (contestazione n. 16/16/DTC)

La società WindTre è quindi stata multata con una sanzione di 258.228€ e diffidata a cessare ogni attività che violi le norme per cui è stata richiamata.

Via: Mondo3