WhatsApp testa la condivisione della posizione e la modifica dei messaggi inviati

Andrea Centorrino -

Alla luce delle tante novità che Telegram aggiunge ad ogni aggiornamento, WhatsApp non resta a guardare: il trafficatissimo servizio di messaggistica si prepara a lanciare almeno due nuove funzioni: la condivisione della posizione e la modifica dei messaggi già inviati.

Grazie alla funzione “Live Location Tracking“, attualmente presente nella versione beta per Android (build 2.16.399) e iOS (build 2.17.3.28), ogni utente potrà condividere la propria posizione con i contatti di un determinato gruppo per un tempo di 1, 2 o 5 minuti. Eventualmente, sarà possibile lasciare attiva la condivisione della posizione a tempo indeterminato.

Quest’ultima possibilità potrebbe risultare utile ai membri di un nucleo familiare, ma nel caso aveste qualche perplessità dal punto di vista della privacy, non temete: la funzione di condivisione risulterà disattivata di default.

LEGGI ANCHE: WhatsApp: backdoor o no? Di chi possiamo fidarci?

Altra novità di questa beta è la possibilità di modificare o cancellare un messaggio già inviato (dove l’abbiamo già visto?). Che sia buona o cattiva sta a voi deciderlo: molti apprezzeranno la possibilità di correggere qualche errore, magari una data o un’ora per un appuntamento, mentre ad altri potrebbe dare fastidio la possibilità di rimangiarsi alcuni concetti espressi in una conversazione.

Infine, è stata aggiunta la possibilità di commentare lo stato di un utente, e di inviare report di bug semplicemente scuotendo lo smartphone. Quando queste funzioni arriveranno nelle rispettive versioni stabili non è dato saperlo, dato che spesso il team di WhatsApp si prende diverso tempo prima di rilasciare a tutti una novità.

Via: TechCrunchFonte: Twitter - WABetaInfo