Firefox OS è morto: Mozilla ha annunciato la chiusura della divisione

Giuseppe Tripodi

Potremmo esordire con una di quelle frasi fatte tipo Sono sempre i migliori quelli che se ne vanno, ma la verità è che, purtroppo, il sistema operativo mobile di Mozilla non ha mai davvero spiccato il volo, rimanendo un OS non troppo maturo e destinato a pochi smartphone e pochissimi mercati.

Considerando l’andamento del mercato, Firefox OS aveva trovato nuova vita nell’ambito dell’Internet of things e, in particolare, come sistema operativo per Smart TV (soprattutto diversi modelli prodotti da Panasonic).

Tuttavia, anche in questo settore le cose non andavano granché bene e Mozilla ha annunciato ufficialmente la chiusura della divisione IoT, che si occupava proprio dello sviluppo di Firefox OS. Tra gli altri aspetti, questa decisione ha portato al licenziamento dei 50 dipendenti che componevano il team, nonché di due dirigenti, Bertrand Neveux e Ari Jaaksi.

Fonte: CNet