L’MIT è al lavoro su un’app per smartwatch che percepisce le emozioni (video)

Giuseppe Tripodi

Solitamente, quando chiacchieriamo con un amico, non è difficile capire se quel che ci sta dicendo è un aneddoto divertente o una storia triste: anche se non lo vediamo di persona (ad esempio durante una telefonata) il tono della voce rivela le emozioni trasmesse dalla persona con cui dialoghiamo. Tuttavia, questo processo di identificazione delle emozioni non è per tutti così immediato, basti pensare alle persone affette da sindrome di Asperger o a chi vive particolari condizioni di ansia che minano l’empatia.

Un gruppo d ricercatori del Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory dell’MIT sta lavorando ad un progetto proprio per esigenze del genere. Si tratta di un’app per smartwatch basata su un’intelligenza artificiale che ascolta e trascrive le conversazioni e mostra, tramite un grafico, lo stato emozionale dei nostri interlocutori.

LEGGI ANCHE: Fitbit produrrà finalmente uno smartwatch

Si tratta di un esperimento interessante che, secondo i ricercatori, dal solo tono della voce è in grado di azzeccare le emozioni con un’accuratezza dell’83%. Per saperne di più non vi rimane che dare un’occhiata al video qui sotto e leggere il report completo al link in fonte.

Via: PhandroidFonte: MIT