Chrome per iOS aggiunge uno scanner per codice QR via 3D Touch

Giuseppe Tripodi

Google ha rilasciato un aggiornamento di Chrome per iOS; dopo essere diventato open source, il noto browser arrivato alla versione 56 si arricchisce di una funzione insolita ma gradita: uno scanner per codici QR.

Per analizzare un codice QR è sufficiente eseguire una maggior pressione  tramite 3D Touch sull’icona (a patto di avere un dispositivo compatibile) e cliccare su Leggi il codice QR. E per chi non ha il 3D Touch? Basta cercare “QR” su Spotlight e cliccare sull’apposita scorciatoia.

LEGGI ANCHE: Chrome a quota 2 miliardi di installazioni attive

Probabilmente non tutti si aspettavano un’integrazione simile, ma non si tratta di una cattiva idea: prima o poi tutti utilizzano i codici QR ma, non avendo un’app che li legga, finiscono per scaricare un altro software che non utilizzeranno mai più. In questo modo, invece, Google sopperisce alla mancanza.

Inoltre, con il nuovo Chrome 56 è stato ridisegnato anche il tab switcher per chi usa l’app da iPad: potete scaricare subito il browser di Google dal badge qui sotto.

App Store badge