Il prossimo iPhone potrebbe essere in acciaio inossidabile

Giuseppe Tripodi Apple potrebbe abbandonare l'alluminio e passare all'acciaio inox.

Ieri abbiamo festeggiato i dieci anni di iPhone e, in occasione di questo importante anniversario, la maggior parte degli utenti si aspettano un modello rivoluzionario per questo 2017. Negli ultimi tempi si sono susseguiti parecchi rumor in merito e già da settembre il noto analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities aveva predetto che il nuovo iPhone 8 (o qualsiasi sarà il suo nome) avrà la scocca in acciaio inossidabile.

Questa ipotesi trova ora una nuova conferma in un report di Digitimes, che segnala che la società statunitense Jabil sarà una delle aziende che produrranno la scocca del prossimo iPhone, insieme alla consueta Foxconn.

LEGGI ANCHE: Dieci anni fa Apple ha rivoluzionato la telefonia: buon compleanno, iPhone

Anche l’iPhone 4 utilizzava delle cornici in acciaio inox realizzate da Foxconn e Jabil, ma stando a quanto riportato da Digitimes il processo di fabbricazione sarà diverso rispetto a quello adottato per iPhone 4/4s. Inoltre, è probabile che il retro sarà rivestito di vetro, come già suggerito più volte in passato.

L’utilizzo dell’acciaio inossidabile al posto dell’alluminio sarà più costoso per Apple, ma contribuirà a dare maggiore solidità all’iPhone, che ne guadagnerà anche come impatto estetico.

Via: PhoneArenaFonte: Digitimes