Ancora brevetti Samsung: il futuro di smartphone pieghevoli e serie Galaxy S

Giuseppe Tripodi

Quando si parla di display pieghevoli, si parla di Samsung: l’azienda coreana sta investendo moltissimo in questa tecnologia, come testimoniano i numerosi brevetti depositati negli ultimi mesi. E ancora una volta torniamo ad occuparci di schermi flessibili grazie proprio ad un brevetto, scovato dai colleghi di Patently Mobile che ci dà l’idea di cosa aspettarci dal futuro degli smartphone.

Secondo le ultime indiscrezioni, il discusso Galaxy X potrebbe essere presentato tra il terzo e il quarto trimestre di quest’anno: non ci sono ancora troppe informazioni in merito a questo dispositivo pieghevole, ma ci piace sperare in qualcosa di simile al brevetto in questione.

 

brevetto-samsung-display-pieghevole

Come potete vedere dall’immagine, si tratterebbe di uno smartphone che si piega a libro, con il display che continua sul retro ma che può essere utilizzato anche completamente aperto, raddoppiando le dimensioni dello schermo.

LEGGI ANCHE: Samsung sta investendo molto sugli smartwatch e questi brevetti lo dimostrano

Ovviamente non possiamo esser certi che il famoso Galaxy X sarà davvero così (anzi!), ma è una prospettiva davvero interessante che darebbe una bella accelerata sull’evoluzione del mercato smartphone.

Oltre questo brevetto, Samsung ne ha depositati altri due suggeriscono quali potrebbero essere i design dei prossimi dispositivi della serie Galaxy S: in uno si vede uno smartphone il cui fronte somiglia molto ad un Galaxy S7 ma il retro riprende le linee di Galaxy S5 Neo, mentre nell’altro viene rappresentato un dispositivo che ha il retro curvo ai lati, per riprendere il design della parte frontale. Per maggiori informazioni vi rimandiamo all’articolo dei colleghi di Patently Mobile che trovate in fonte.

Fonte: Patently Mobile