Wind Tre ufficiale: ha ancora senso parlare di roaming?

Giuseppe Tripodi

Come annunciato tempo fa, Wind e 3 Italia hanno completato il 31 dicembre la fusione delle due società, adesso confluite nella joint venture Wind Tre SpA. La nuova compagnia rappresenta la più grande realtà nel campo della telefonia mobile, con oltre 31 milioni di clienti (ai quali si sommano i 2,7 milioni su rete fissa): guidata da Maximo Ibarra (ex CEO di Wind), la società ha intenzione di investire 7 miliardi nel rinnovo delle infrastrutture.

A tal proposito, a metà di quest’anno le due aziende inizieranno ad unificare le infrastrutture, e come spiegano nei commenti delle pagine Facebook gli addetti social dei due operatori, i clienti potranno gradualmente beneficiare della nuova infrastruttura.

roaming-wind-tre-commento

Per questo, molti utenti 3 si domandano se potranno eseguire il roaming 2G sulle reti Wind e, viceversa, i clienti dell’operatore arancione sperano nelle bande LTE di 3. A tal proposito, è tecnicamente incorretto parlare di roaming: quando le due infrastrutture verranno unificate, infatti, le reti delle due aziende saranno un’unica cosa e non sarà necessario utilizzare le procedure proprie del roaming (che prevedono una serie di accordi tra due compagnie affinché i clienti di una possano sfruttare le infrastrutture dell’altra).

LEGGI ANCHE: Wind Tre: cosa cambia per gli utenti?

Tuttavia, dopo aver chiarito la questione tecnica, azzardiamo una risposta: a rigor di logica, sì, gli utenti 3 Italia potranno navigare in 2G sulle reti che una volta appartenevano a Wind e, viceversa, i clienti Wind potranno sfruttare le bande LTE che appartenevano a 3 Italia (per la gioia di tutti i possessori di smartphone cinesi che non supportano gli 800 Mhz).

Lo confermano (indirettamente) anche gli stessi social media manager di Wind Tre che, come potete leggere da voi, parlano di vantaggi in termini di copertura e velocità di navigazione.

Non possiamo stabilire quando avverrà questo cambiamento: come abbiamo già accennato, i lavori inizieranno a metà 2017 e si concluderanno entro il 2019. Possiamo sperare nelle prime novità in tal senso già dalla fine di quest’anno, ma non è improbabile dover attendere il 2018 per testare con mano qualche novità.

  • Andrea__93

    Ma è solo una vostra ipotesi, non hanno dato alcun dettaglio tecnico. Spero non sia come dite voi, altrimenti la rete LTE di 3 collassarebbe visto che si troverebbe a gestire il doppio del traffico ( e già adesso in molte zone non supera i 25 mega)

    • Davide

      credo che i 7 miliardi di investimento e i 6 mesi ancora necessari siano proprio per evitare il collasso..

      • Andrea__93

        Dubito che in 6 mesi riescano a potenziare la rete per supportare il doppio del carico ed evitare eccessivi rallentamenti. Penso che all’inizio tireranno ad arrangiare..

        • Davide

          non sono un genio in matematica, ma non è che tutto il popolo di tre si riverserà copioso sulla rete wind. è un’unione non un troncamento. il leggero surplus di utenza si avrà in quelle zone dove ora 3 non prende, o viceversa dove wind non prende, ma ripeto, credo che con 7 miliardi in complessivi 2 anni il problema si risolva degnamente. Discorso a parte per free, che ha comprato le antenne proprio da wind e tre, quindi roaming si ma considerando la crescita graduale credo sia tutto sopportabile. Ovviamente le mie sono speranze che tutti lavorino bene, ma vedendo quanto è cresciuta in qualità e copertura la tre ho fiducia..

          • Andrea__93

            Non è tanto un discorso di copertura, ma di banda disponibile da dividere tra gli utenti di entrambe le reti + free. Sicuramente migliorerà la situazione e in futuro accenderanno più siti in 4G+ e quando le reti si saranno unificate del tutto abiliteranno il 4G in banda 20 (che non è il massimo come velocità ma almeno consente una buona copertura)… Ma tutto ciò non penso che avverrà prima durante il periodo di transizione, ovvero prima che free acquisisca le frequenze che le spettano

          • Yuto Arrapato

            ciao
            mi pare tu sia ferrato
            causa pochi gb sto pensando di passare da voda a wind… dici potrei pentirmene amaramente?

          • Andrea__93

            In linea di massima si, ma dipende da dove abiti e le zone che frequenti. Nel caso potresti sempre passare ad un altro operatore con qualche winback ancora più vantaggiosa..
            In ogni caso scordati L’LTE di Vodafone se passi a Wind

          • Yuto Arrapato

            Meglio Tim allora

          • Andrea__93

            Beh sicuramente si

          • Yuto Arrapato

            Tim mi costerebbe 4 euro in più al mese,1000 non 5 GB
            Normalmente lo so che non c’è storia ma post fusione con la 3 magari… Grazie 😉

          • Andrea__93

            Magari passa a Wind e se non ti trovi bene ritorni in Vodafone con un’offerta migliore o in Tim. Di solito conviene la portabilità wind/3 a tim/Vodafone, e non tra gli ultimi due

    • Giuseppe Tripodi

      Sì, è una nostra ipotesi ma diciamo abbastanza plausibile.

      In ogni caso non ci sarà nessun collasso, anzi: ci auguriamo che una fusione delle reti porterà ad una maggiore stabilità per i clienti di entrambi gli operatori. La rete LTE sarà unica (senza divisioni tra Wind e 3) e non credo di ci sia molto da temere (anche perché alle precedenti stazioni 3 si uniranno quelle attualmente usate da Wind)

      • Yuto Arrapato

        ci sono novità in tal senso?
        causa offerta con pochi gb sto valutando di passare da voda a wind ma vorrei rassicurazioni sulla copertura…

    • sailand

      in realta’ il roaming con tim per il 2g ha un costo per l’ azienda stessa e ipotizzare che non vorranno piu’ pagare tim sfruttando il 2g di wind e’ molto facile, la fusione delle reti 3g e 4g e’ meno scontata e forse avverra’ con modalita’ parziali per lo meno all’ inizio. potrebbero ad esempio i clienti di un marchio sfruttare le reti dell’ altro solo in assenza di copertura del proprio marchio (parlo di marchi commerciali essendo la compagnia ormai una).

  • Mourad Haka Hua

    scusate la domanda un po scema:
    ora chi ha un smartphone senza banda 20 ed è cliente wind,potra usare quella di Tre che viene supportata da quest’ultimi no?

  • GattoMorbido

    cavoli, io lo davo per scontato!
    per me contava solo sapere il QUANDO non il SE!

  • dorian shurdhi

    Per chi vuole passare da TIM a Wind e ottenere i 2GB gratis ogni 28 giorni mi contatti gli posso mandare l’invito. Whatsapp 3289397618

    • Giammy

      Già che ci sei, perché non mettere in chiaro anche i dati della carta di credito?

  • drea_jayjay

    Negli ultimi tempi la copertura Wind è notevolmente migliorata, addirittura il 4g mi prende in posti coperti come ascensori o garage, prima a stento viaggiavo in H+……..effetti della fusione?

    • sailand

      no, effetti della tanto bistrattata banda a 800mhz che ha una capacita’ di attraversare gli ostacoli molto maggiore.

    • Claudio Romani

      in quale citta

      • Drea

        Napoli

  • Andrea

    “Social media manager”… cioè uno/a che sta a scrivere su facebook!