WhatsApp e Telegram fanno pulizia dei vecchi sistemi operativi

Nicola Ligas -

Come annunciato mesi fa, WhatsApp ha tagliato il supporto ad alcune vecchie versioni dei sistemi operativi mobili, in particolare Android 2.1 Eclair e 2.2 Froyo, iOS 6 e Windows Phone 7. Vi ricordiamo invece che il supporto a BlackBerry 10, Nokia S40 e Nokia Symbian S60 è stato esteso fino al 30 giugno 2017.

Con una mossa analoga, Telegram interrompe il supporto a tutto ciò che precede Ice Cream Sandwich, abbandonando in pratica Android 2.2 Froyo, 2.3 Gingerbread e 3.0 Honeycomb. Considerando che, secondo gli ultimi dati sulla distribuzione Android, queste 3 versioni non arrivano all’1,4% del totale dei dispositivi Android, saranno in pochi a lamentarsene.

LEGGI ANCHE: Alcune interessanti statistiche sulla telefonia in Italia nel 2016

Un po’ di pulizie di primavere anticipate insomma, ma in fondo anche più che dovute, dato che nessuno ha interesse a spendere risorse per sviluppare app per versioni superate dei vari OS; risorse che potrebbero invece essere destinate altrove.

 

Via: NeowinFonte: Telegram