Vodafone ancora nei guai: multa da 1 milione di euro dall’Antitrust

Vezio Ceniccola -

Brutta tegola in casa Vodafone. Dopo la sansazione ricevuta nello scorso marzo, l’operatore rosso ha ricevuto oggi un’altra multa da parte dell’Antitrust e dovrà pagare un totale di 1 milione di euro.

Tale ammenda è stata comminata dall’autorità garante della concorrenza per il comportamento scorretto tenuto dalla società nell’ambito della riduzione da 30 a 28 giorni del periodo di rinnovo delle offerte su linea fissa e mobile e delle opzioni abbinate alla vendita a rate di smartphone, tablet e altri dispositivi. In alcuni casi, Vodafone avrebbe chiesto indebitamente un corrispettivo per il recesso anticipato dal contratto, o il pagamento delle rate residue per i prodotti e i servizi acquistati.

LEGGI ANCHE: TIM e Wind multate per la riduzione a 28 giorni

La decisione unilaterale di cambiare i termini del contratto da parte di Vodafone è stata ritenuta troppo aggressiva, limitando la libertà di scelta del diritto di recesso degli utenti colpiti da tale cambio di tariffazione e causando un aggravio economico ai propri clienti.

Non è sicuramente il primo caso in cui un operatore si comporta in modo non proprio corretto con i suoi clienti, ma purtroppo la storia recente ha già dimostrato che le multe servono a poco da questo punto di vista. Speriamo che questo sia l’ultimo caso da segnalare e che gli operatori facciano più attenzione al rispetto delle regole e dei propri clienti.

Via: Corriere Comunicazioni