Nuovi dettagli sul SoC Samsung Exynos 8895: FinFET 10 nm, due varianti, GPU Mali-G71

Lorenzo Delli -

Snapdragon 835 sarà prodotto da Samsung a 10nm: oramai non dovrebbe certo essere un segreto, ciò nonostante Samsung continuerà a produrre i suoi SoC Exynos. Proprio in queste ultime ore sono spuntati in rete nuovi dettagli riguardanti Exynos 8895, il SoC che forse troveremo a bordo dei nuovi Galaxy S8.

Secondo quanto riportato da una fonte cinese, ci saranno due varianti di Exynos 8895, l’Exynos 8895M e l’Exynos 8895V, ed entrambi saranno processori FinFET a 10 nm. I SoC in questione utilizzeranno una combinazione di quattro core Exynos M2, a 2,5 GHz o a 2,3 GHz a seconda della variante, e di quattro core Cortex A53 a 1,7 GHz.

LEGGI ANCHE: Primi SoC a 10 nanometri: Samsung avvia la produzione dei chip per futuri smartphone

La variante M avrà a disposizione una GPU Mali-G71 a 20 core, mentre la variante V a 18 core. Entrambi i processori saranno compatibili con le memorie UFS 2.1, con RAM LP-DDR4x e con modem LTE Cat. 16. Ovviamente entrambe le varianti saranno in grado di gestire contenuti 4K con relativa facilità. Potrebbe addirittura esserci una terza variante del nuovo SoC Exynos in arrivo sul mercato nel Q3 del 2017 dotata del nuovo modem Shannon 359 compatibile con le reti CDMA, destinata quindi prevalentemente al mercato statunitense.

Via: SamMobileFonte: Mmddj_China Twitter