Apple riconosce il “Touch Disease” di iPhone 6 Plus, ma lo riparerà a pagamento

Giuseppe Tripodi

Tra i possessori di iPhone 6 Plus (e non solo) si è parlato molto del cosiddetto touch disease, ossia un problema fin troppo comune legato al touch di questo dispositivo e, apparentemente, causato dalla connessione tra scheda logica e chip per il touch che si deteriora con l’uso quotidiano.

Ne avevamo parlato ad agosto, quando le numerose segnalazioni avevano ricollegato allo stesso problema anche un tremolio nella parte superiore dello schermo; finalmente Apple ha riconosciuto l’esistenza del problema, ma secondo la società di Cupertino questo sarebbe causato dall’aver “fatto cadere più volte il dispositivo su una superficie dura”.

LEGGI ANCHE: Recensione iPhone 7 Plus

Per questo motivo, nonostante sia stato appurato che si tratti di un problema comune degli iPhone 6 Plus, sarà comunque necessario pagare 149$ per sostituire l’intera scheda logica. Chi, in passato, aveva pagato più di questa cifra, potrà ottenere un rimborso da parte di Apple.

Per maggiori informazioni, potete dare un’occhiata al video di seguito.

Via: MacRumors