WhatsApp sicurezza due passaggi

WhatsApp Beta introduce finalmente la verifica in due passaggi

Giuseppe Tripodi

Era da lungo tempo che gli utenti WhatsApp aspettavano questa novità e, finalmente, è arrivata: la più famosa app di messaggistica al mondo ha finalmente introdotto la verifica in due passaggi.

La novità è già disponibile nella versione beta di WhatsApp (sia su Android che su iOS) e troverete l’apposita voce andando su Impostazioni > Account. Per configurarla, dovete inserire un codice di 6 cifre e una mail da utilizzare come indirizzo di recupero in caso dimentichiate il codice.

Da questo momento in poi, ogni volta che proverete ad attivare WhatsApp su un nuovo smartphone dovrete inserire il suddetto codice e, in questo modo, non sarà più possibile sfruttare il famoso hack delle segreterie telefoniche.

Ma questa non è l’unica novità di questa beta (altrimenti sarebbe stato troppo facile commentare che Telegram ce l’ha da anni!): adesso, infatti, WhatsApp permette anche di ascoltare messaggi vocali con l’app in background. Una piccola ma gradita novità.

LEGGI ANCHE: L’Unione Europea è “seriamente preoccupata” per la condivisione dati WhatsApp – Facebook

Per scaricare la versione beta su Android potete aderire al programma di test a questo indirizzo, oppure scaricare l’APK dal link di seguito.

Via: AndroidPolice
  • Con WA Tweaks ce l’ho attiva da diverso tempo, insieme alla nuova home, allo status stile Instagram Stories (direi quasi identico) e alla ricerca delle gifs.