Vodafone-final

Vodafone vuole tutelare i clienti dai negozi “furbetti”

Giuseppe Tripodi

Purtroppo succede relativamente spesso che i punti vendita degli operatori non si comportino in maniera totalmente trasparente con i clienti: capita di frequente, infatti, che i negozianti attivino delle offerte agli utenti senza che questi capiscano bene cosa stia succedendo, affidandosi al negoziante.

Ma Vodafone prova ad arginare il problema, grazie ad un nuovo sistema di sicurezza che dovrebbe tutelare i clienti: affinché un Vodafone Store possa concludere l’attivazione di una nuova opzione, dovrà inserire una password OTP che l’utente riceverà via SMS e dovrà comunicare al negoziante stesso.

LEGGI ANCHE: Vodafone spicca sugli operatori italiani, Wind in coda

L’operatore rosso, quindi, si augura che questo passo in più porti i clienti a prestare una maggiore attenzione alle offerte che i punti vendita possono attivare.

Via: Tariffando
  • Finalmente.

  • Obi-Wan

    non è sempre il negozio a fare il furbo, ma proprio vodafone.
    Il negozio vodafone vicino casa mia spesso dice ai clienti di tornare la settimana dopo per controllare le opzioni attive e disattivare tutte quelle extra non richiesta ma attivate da vodafone

  • Mattia Daniele Saccucci

    Non serve a nulla..tanto la persona incapace di usare il telefono lascia il telefono in mano al commesso che puo tranquillamente leggere l’otp via sms (ancora piu facile se nella notifica) e provvedere all’attivazione. Oppure il commerciante mette la nuova sim su un suo telefono puo farlo comunque. Certo è comunque un deterrente…