Vine

Twitter chiuderà Vine nei prossimi mesi

Giuseppe Tripodi

Twitter non se la passa bene e non è affatto una novità: proprio oggi è stato annunciato che la società licenzierà il 9% del personale, ma le cattive notizie per i fan dell’azienda non sono finite. Come annunciato su Medium, infatti, Twitter chiuderà Vine nei prossimi mesi.

La compagnia ha precisato che non cancellerà alcun Vine e permetterà a tutti gli utenti di scaricare i propri filmati; inoltre, il sito verrà mantenuto attivo per permettere a tutti di continuare ad accedere all’immenso catalogo di brevi video.

LEGGI ANCHE: #WeAreTwitter: e se fossero gli utenti a comprare Twitter?

Twitter aveva comprato Vine nel 2012, quando l’app non era ancora stata lanciata: col tempo, i filmati di 6 secondi sono diventati estremamente famosi in rete, grazie ad alcuni divenuti virali. Ma Vine non ha portato grande valore aggiunto per Twitter, i co-fondatori hanno lasciato l’azienda da tempo e l’app è diventata sempre meno popolare da quando, nel 2013, Instagram ha introdotto la possibilità di caricare i video.

Non sappiamo quante delle persone licenziate facessero parte del team di Vine e come proseguirà la chiusura di questo popolare servizio: tuttavia, è ormai ufficiale, nei prossimi mesi l’app verrà abbandonata e Vine verrà chiuso.

Via: TheVergeFonte: Medium
  • phede86

    Mai usata.