Oppo e Vivo superano Huawei e Xiaomi in Cina

Giuseppe Tripodi

Sicuramente pensando al mercato cinese vengono in mente principalmente marchi che anche nel nostro mercato occidentale si sono ritagliati un’importante fetta di mercato, come Huawei o anche Xiaomi. Ma il mercato del paese asiatico probabilmente tradisce le vostre aspettative, poiché da tempo le due aziende citate, che un tempo trionfavano in cima al podio, sono state scalzate da due nomi meno conosciuti in occidente: Oppo e Vivo.

Le statistiche a cui facciamo riferimento sono state pubblicate da Counterpoint, il cui grafico che potete vedere in basso mostra chiaramente l’ascesa dei due marchi, che nel 2015 avevano “solo” il 9,9% e l’8,2% (rispettivamente).

LEGGI ANCHE: Smartphone Xiaomi: dove comprarli, cosa sapere e come installare il firmware europeo

A tal proposito, è interessante notare dal secondo grafico come le vendite di Oppo siano cresciute dell’82%, trainate dalla crescente richiesta di Oppo R9 che ha dominato le vendite nel Q3 di quest’anno, superando anche l’iPhone. Allo stesso modo, Vivo ha più che raddoppiato (+114%) le vendite nell’ultimo anno, grazie al successo del nuovo top di gamma X7.

Al contrario, sono andati in negativo Xiaomi e Apple, rispettivamente del 22% e 27%, ma è probabile che la società di Cupertino si riprenda prossimamente grazie al suo nuovo iPhone 7, che gode già di grande popolarità in Cina.

Via: AndroidAuthorityFonte: Counterpointresearch