Apple iPhone 7 Plus - 7

Come usare l’hotspot su iPhone

Giuseppe Tripodi - Avete bisogno di condividere la connessione internet e utilizzare l'iPhone come router? Tranquilli, è più semplice di quanto pensiate e guida è quel che fa per voi.

Ormai chiunque sa che teoricamente è possibile condividere la propria connessione dati dal proprio iPhone, ma all’atto pratico non tutti sanno come fare. A dire il vero, se non sapete come fare, potreste davvero perdere la pazienza prima di riuscire ad attivare l’hotspot da iPhone: questo perché la voce per abilitarlo potrebbe essere non visibile di default. Ma non temete, in realtà basta compilare un apposito campo per attivare la relativa impostazione.

Partiamo dicendo che a seconda dell’operatore utilizzato potreste ricevere addebiti extra in caso di condivisione dati dal vostro smartphone: indicativamente, gli operatori che fanno pagare il tethering di solito sono Vodafone e TIM (mentre non danno problemi Wind e 3 Italia), ma prima di utilizzare l’iPhone come modem vale la pena accertarsi che il gestore non presenti costi aggiuntivi.

Per prima cosa bisogna controllare se c'è già la voce Hotspot personale
Per prima cosa bisogna controllare se c’è già la voce Hotspot personale

La prima cosa da fare è aprire le Impostazioni e verificare che appaia la voce Hotspot personale: se è così, potete saltare il paragrafo successivo, in alternativa continuate a leggere.

Attivare Hotspot personale

Se tra le Impostazioni non trovate la voce Hotspot personale è mancano le impostazioni per l’APN: l’Access Point Name è un parametro necessario che permette allo smartphone di navigare in rete e, anche se il vostro iPhone si collega normalmente alla rete, questa voce potrebbe mancare tra le impostazioni dell’Hotspot.

Gli APN variano a seconda dell’operatore, ma di seguito trovate quelli per i quattro gestori principali:

  • Vodafone: iphone.vodafone.it
  • TIM: wap.tim.it
  • Wind: internet.wind
  • 3 Italia: tre.it

Appuntatevi quello relativo al vostro operatore e fate come segue: cliccate sull’icona con l’ingranaggio per aprire le Impostazioni, quindi cliccate su Cellulare, poi su Opzioni dati cellulare e infine su Rete dati cellulare. A questo punto scorrete in fondo dove c’è la voce Hotspot Personale e nel rigo APN digitate l’indirizzo relativo al vostro operatore.

Ecco i passaggi per far apparire la voce Hotspot personale
Ecco i passaggi per far apparire la voce Hotspot personale

A questo punto nelle impostazioni vedrete apparire la voce Hotspot personale.

Come collegarsi all’Hotspot personale del proprio iPhone

Una volta che la voce avete la voce Hotspot personale tra i menu delle Impostazioni, per prima cosa cliccateci su e abilitate l’omonima spunta in alto. Quindi potete anche modificare la password dell’hotspot, se ne avete voglia e vi sembra troppo difficile.

Attivare hotspot personale

A questo punto avete tre possibilità per collegare il PC alla rete dati dell’iPhone:

  • WiFi: dall’elenco delle reti wireless, scegliete il nome del vostro iPhone (probabilmente iPhone di Tizio) e inserite come password quella riportata nella pagina;
  • Bluetooth: abbinando il computer all’iPhone tramite questa tecnologia e successivamente scegliendo proprio l’iPhone come connessione dati;
  • USB: collegando l’iPhone al vostro computer tramite il classico cavetto fornito in dotazione e selezionando l’iPhone.

Se utilizzate un PC basato su Windows 10 e volete utilizzare la connessione via Bluetooth o USB, potrete collegare il vostro iPhone in questo modo:

  • Bluetooth: andate su Pannello di controllo > Dispositivi e stampanti > Dispositivi Personal Area Network Bluetooth, quindi cliccate sul vostro iPhone e poi Connetti tramite quindi Punto di accesso dal menu a tendina.
  • USB: andate su Pannello di controllo > Dispositivi e stampanti, quindi cliccate sul vostro iPhone e poi Connetti tramite quindi Punto di accesso dal menu a tendina.

Hotspot personale US iPhone