qualcomm-snapdragon-final

Qualcomm presenta Snapdragon 653, 626 e 427, nuovi SoC di fascia media

Giuseppe Tripodi -

È già passato quasi un anno da quando Qualcomm ha introdotto la serie Snapdragon 65x e, mentre per i dispositivi top di gamma si parla già da tempo di Snapdragon 830, l’azienda statunitense non abbandona la fascia media e introduce la sua nuova linea composta da Snapdragon 653, Snapdragon 626 e Snapdragon 427.

Partendo dal primo, il SoC Snapdragon 653 è ovviamente il successore del 652 che già conosciamo; comparato a quest’ultimo, garantisce un’incremento di performance del 10% e introduce il supporto a 8 GB di RAM. Per quanto riguarda la connettività, il nuovo Snapdragon 653 utilizza un modem 9X LTE che, pur essendo Category 7 come il precedente X8 LTE montato sul 652, aggiunge alcune funzioni come l’Ultra HD Voice (EVS) per VoLTE, Snapdragon Upload+ e uplink Category 13. Inoltre, questo chip supporta anche Qualcomm Clear Sight, tecnologia per l’utilizzo di doppia fotocamera che utilizza un sensore a colori e uno in bianco e nero per ottenere foto migliori. Concludendo con le specifiche, lo Snapdragon 653 continuerà ad utilizzare un’architettura octa-core, composta da 4 Cortex-A72 e 4 Cortex-A53, proprio come il suo predecessore, ma con velocità di clock degli A72 incrementata a 1,95 GHz e supporto per connessioni 802.11ac MU-MIMO.

Passando al secondo, lo Snapdragon 626 è un aggiornamento del 625, famoso per gli ottimi consumi. Anche in questo caso Qualcomm promette performance migliori del 10%, continuando ad utilizzare 8 Cortex-A53, ma con velocità di clock incrementata a 2,2 GHz. Anche per lo Snapdragon 626 arriva il supporto per Clear Sight e per USB 3.0.

LEGGI ANCHE: Cos’è Qualcomm Clear Sight?

Per quel che riguarda l’ultimo dell’elenco, lo Snapdragon 427 rimpiazza il 425, con novità sostanziali nell’ambito della connettività: il nuovo modello, infatti, è dotato di modem X9 LTE, che rappresenta un grande passo avanti rispetto all’X6 LTE utilizzato su Snapdragon 425 e 430. L’architettura rimane una quad-core con 4 Cortex-A53 a 1,4 GHz e GPU Adreno 308, probabilmente la nota dolente di questo SoC. Tuttavia, è interessante constatare che anche in questo caso Qualcomm introduce il supporto alla tecnologia Clear Sight e al Quick Charge 3.0.

Qualcomm Clear Sight

È interessante notare che tutti questi tre nuovi SoC di fascia medio-bassa adesso supportino la tecnologia Clear Sight, segno che Qualcomm crede nell’aumento dei dispositivi con doppia fotocamera anche nei dispositivi non al top. Inoltre, si spera che l’introduzione dello standard Quick Charge 3.0 velocizzi l’adozione della ricarica rapida nel 2017, anche sui modelli di fascia medio-bassa.

  • Con lo snap 653 a 195GHz ci puoi viaggiare nel tempo.

  • bersecs .

    Ma il 653 supporta le LPDDR4?

    • Alexio88

      No