qualcomm-snapdragon-final

Qualcomm ancora contro Meizu, questa volta in Europa e Stati Uniti

Massimo Maiorano

Qualcomm Incorporated è da qualche ora attiva in Germania, Francia e Stati Uniti contro Meizu. Il motivo della faida sarebbe il tema brevetti anche se, purtroppo, non ci è ancora dato sapere quali nello specifico.

Le azioni intraprese da Qualcomm Incorporated consistono nella presentazione di una denuncia presso la International Trade Commission degli Stati Uniti (ITC), nel ricorso per violazione di brevetto in Germania presso il Tribunale Regionale di Mannheim, e nell’avvio di un ricorso in Francia, volto ad ottenere le prove utili a possibili azioni anche in questa nazione.

LEGGI ANCHE: Qualcomm accusa Meizu

In passato, Qualcomm aveva già attaccato Meizu in Cina, sempre in relazione a violazione di brevetti. Noi di MobileWorld monitoreremo la situazione, e non mancheremo di aggiornarvi qualora vi fossero novità in merito.

Meizu’s refusal to negotiate a license agreement in good faith and its sales and distribution of infringing products around the world leave Qualcomm with no choice but to protect our patent rights through these additional legal proceedings – Don Rosenberg, Qualcomm Incorporated

Fonte: Qualcomm
  • CreXZor

    Ah ecco spiegato il motivo del quale meizu non monta mai snapdragon