imo video head

Chiamate e videochiamate gratuite con Imo Video (foto)

Leonardo Banchi

Google Duo è da poco arrivato sul Play Store, da dove sta cercando di ritagliarsi uno spazio per diventare l’app di riferimento per le videochiamate. La strada però non è spianata, dato che oltre ad app “storiche” come Skype, a fargli concorrenza ci sono molte alternative come Imo Video.

Imo Video è infatti un’applicazione gratuita che permette di effettuare chat, chiamate e videochiamate da dispositivi Android ed iOS senza pagare niente.

Come chiamare i vostri amici gratuitamente

Se non avete mai utilizzato Imo Video, ciò che sicuramente apprezzerete maggiormente aprendola per la prima volta è probabilmente la semplicità: l’applicazione offre infatti un’interfaccia chiara e ben organizzata (che vagamente ricorda quella di WhatsApp) composta da due schede. Nella prima troverete l’elenco delle ultime conversazioni effettuate, mentre nella seconda potrete sfogliare tutti i contatti archiviati in rubrica (la registrazione al servizio si effettua con il numero di telefono).

LEGGI ANCHE: WhatsApp beta pronto per le videochiamate

Una volta aperta una chat con un contatto potrete scrivergli, inviare foto e video dalla vostra galleria, sfruttare un ampio numero di sticker o i disegni a mano libera oppure, naturalmente, avviare una chiamata o una videochiamata.

La qualità audio e video offerta da Imo Video è più che soddisfacente, a patto ovviamente che abbiate a disposizione una rete WiFi o una linea dati di adeguata velocità. Come spesso accade in questi casi, purtroppo, la principale limitazione delle app di questo tipo è la presenza di contatti iscritti al servizio, ma se i vostri amici sono già iscritti, oppure sono disposti a farlo, in Imo Video potrete trovare senza dubbio un buon alleato per le vostre comunicazioni.

Download gratuito

Imo Video è disponibile gratuitamente sul Play Store: potete installarla sul vostro smartphone cliccando sul badge per il download che trovate a seguire.

Google Play Badge

 

App Store badge

 

  • La usavo quando integrava più client in uno. Poi si è evoluta. In generale, non è male come applicazione