Si chiude la vicenda dello “Slide to unlock”: Samsung dovrà ad Apple 119,6 milioni di dollari

Andrea Centorrino

Mentre in europa non viene considerato un brevetto valido, lo “Slide to unlock” (Scorri per sbloccare) è al centro di una battaglia legale fra Apple e Samsung ormai dal 2012: nella giornata di ieri la vicenda è finalmente volta al termine; la società coreana dovrà a quella di Cupertino la bellezza di 119,6 milioni di dollari.

A deciderlo è stata la Corte d’Appello statunitense, dopo aver ribaltato il precedente verdetto che aveva reso nulla la precedente sentenza. Oltre allo “Scorri per sbloccare”, Samsung ha violato altri brevetti minori non meglio specificati.

Se pensate che le beghe legali fra Apple e Samsung siano finite qui, purtroppo dobbiamo deludervi: fra una settimana inizierà un nuovo processo, questa volta voluto dalla casa delle tre stelle: Apple, nelle sue cause, avrebbe richiesto il pagamento di tutti i profitti generati dalle vendite di dispositivi che infrangono i propri brevetti, e non solo la percentuale che le sarebbe stata dovuta.

QUAL È MEGLIO: Apple iPhone 7 | Samsung Galaxy Note 7

Questo, secondo Samsung, potrebbe dare vita ad una nuova “razza” di patent troll, società che brevettano senza mai implementare le proprie idee, generando profitto facendo a causa a chi, prima o poi, replica la stessa idea, magari ignaro del brevetto già depositato.

Via: Apple InsiderFonte: Bloomberg